Frittata di asparagi selvatici e carote

La frittata di asparagi selvatici e carote è un secondo piatto perfetto da preparare in primavera e servire a tutta la famiglia. Ecco la ricetta

Frittata di asparagi selvatici e carote
Difficoltà
Preparazione
Cottura
1 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata con asparagi selvatici e carote è un secondo piatto a base di verdure, ricco di sapore e perfetto da cucinare in primavera grazie alla facilità con cui è possibile trovare gli asparagi. Potete servire questa frittata sia calda che tiepida e sarà perfetta anche come piatto unico, se accompagnata da una fetta di pane e un contorno di verdure grigliate. Vi basterà pochissimo tempo per un piatto gustoso e al tempo stesso leggero.

Vediamo insieme come preparare un’ottima frittata con asparagi selvatici e carote.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 20 g di asparagi
  • 1 carota
  • 2 cucchiaini di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la frittata con asparagi selvatici e carote cominciate riempiendo un pentolino di acqua e mettetela sul fuoco. Nel frattempo che questa arrivi a bollore pulite accuratamente gli asparagi e tagliateli a pezzi di circa 2cm facendo attenzione a eliminare la parte più dura dello stelo. Non appena l’acqua comincerà a bollire immergete gli asparagi e fateli sbollentare per circa 4-5 minuti in acqua non salata.

Scolateli, adagiateli su un canovaccio pulito, tamponateli delicatamente per eliminare l’eccesso di acqua e fate raffreddare. Successivamente pulite la carota e tagliatene le estremità. Con un mixer da cucina o con una grattugia tagliatela a julienne e mettetela da parte. In un ampio contenitore rompete le uova e sbattetele con una forchetta. Aggiungete il formaggio e un pizzico di pepe. Aggiungete gli asparagi, le carote, mescolate bene e aggiustate di sale. Quando il composto della vostra frittata sarà pronto non vi resterà che cuocerla.

Ungete di olio una padella di piccole dimensioni e fatela riscaldare. Versate all’interno la frittata e fatela cuocere per qualche minuto; quando sarà ben dorata giratela con l’aiuto di un piatto e proseguite la cottura dall’altro lato.

In alternativa potete preparare una classica frittata di asparagi o una frittata di asparagi e patate.

Frittata di asparagi selvatici e carote

Conservazione

La frittata con asparagi selvatici e carote si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

I consigli di Luana

Potete personalizzare questa frittata con verdure a vostro piacere, sostituendo magari la carota con delle zucchine a julienne o dei piselli. Se gradite potete aggiungere dei cubetti di prosciutto cotto o pezzettini di provola. Se desiderate invece un risultato finale più leggero potete cuocerla in forno coprendo la teglia con carta forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!