Frittata di piselli e pancetta

La frittata di piselli e pancetta è un secondo piatto delizioso, semplice ma particolare al tempo stesso. Ecco la ricetta per prepararla

Frittata di piselli e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata di piselli e pancetta è una di quelle frittate “ricche”, ideale da gustare come gustoso secondo piatto o come piatto unico, se accompagnato da un’insalata o un contorno di verdure.

La frittata di piselli e pancetta è una vera esplosione di sapori, un’idea perfetta per far consumare i legumi anche a chi non li apprezza abbastanza: i piselli sono infatti una fondamentale fonte vegetale di proteine, acido folico, vitamine e sali minerali. 

Vediamo quindi come realizzare questa saporita e gustosa frittata di piselli e pancetta.

Ingredienti

  • 8 uova
  • 400 g di piselli
  • 100 g di pancetta
  • 1 cipolla
  • 6 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata di piselli e pancetta occorre partire dalla cottura dei piselli.

Versate in una casseruola abbondante acqua salata e portatela ad ebollizione. Aggiungete una presa di sale e i piselli e fateli cuocere per 5 minuti. A cottura ultimata scolateli e metteteli da parte.

Ungete un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva e fate rosolare la cipolla tagliata a fettine. Unite i piselli e fate insaporire per 2 minuti. Successivamente mettete il coperchio e fate cuocere per 10 minuti a fiamma media. 

A cottura ultimata trasferite i piselli in un recipiente e lasciate raffreddare. Nel frattempo sbattete in una terrina le uova con il parmigiano reggiano grattugiato e la pancetta affettata tagliata a listarelle. Aggiungete anche i piselli raffreddati e insaporite con sale e pepe. 

Prendete una padella antiaderente dal diametro di 22 cm e ungetela leggermente con dell’olio extravergine d’oliva. Appena l’olio comincia a sfrigolare, versate la frittata e fatela cuocere per qualche minuto. Giratela con l’aiuto di un coperchio e fatela cuocere anche dall’altro lato.

Adagiatela su un piatto da portata e servitela calda o tiepida.

In alternativa potete preparare una frittata di patate o una frittata di zucchine farcita.

Frittata di piselli e pancetta

Conservazione

La frittata di piselli e pancetta si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico.

I consigli di Sanny - Organizzo e Cucino

La frittata di piselli e pancetta è ottima anche da consumare fuori casa, perché è buonissima anche fredda il giorno dopo. Potete inoltre aggiungere altri ingredienti a vostro piacimento, ad esempio dell'Emmenthal grattugiato o qualsiasi altro formaggio tagliato a pezzettini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!