Frittata di ricotta e zucchine

La frittata di ricotta e zucchine è una variante della classica frittata di zucchine ancora più morbida e gustosa. Ecco la ricetta

Frittata di ricotta e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata di ricotta e zucchine è una variante della classica frittata di zucchine, resa in questo caso ancora più morbida e dal sapore ancora più particolare grazie alla presenza della ricotta fresca.

La preparazione è molto semplice e ricorda quella delle classiche frittate ma darà vita ad un piatto ancora più particolare, che si potrà servire come secondo piatto ben caldo oppure freddo ridotto in quadrotti come antipasto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima frittata di ricotta e zucchine ed alcune varianti altrettanto interessanti.

Ingredienti

  • 500 g di ricotta
  • 6 zucchine
  • 1 cipolla
  • 6 uova
  • q.b di prezzemolo
  • 130 g di parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata di ricotta e zucchine dovete partire proprio dalle zucchine, che andranno private delle due estremità, lavate ed asciugate e poi ridotte in rondelle o in cubetti.

Dedicatevi a questo punto alla cipolla ed al prezzemolo, che andranno tritati molto finemente. La cipolla andrà messa in padella insieme all’olio extravergine d’oliva dove dovrà dorarsi per qualche minuto. Aggiungete quindi le zucchine, aggiustate di sale e pepe e fate andare per qualche minuto mescolando continuamente così che le zucchine inizino ad ammorbidirsi.

Nel frattempo dedicatevi alle uova, che dovrete sbattere in una ciotola insieme ad un pizzico di sale e una manciata di pepe ed a cui dovrete incorporare anche la ricotta, che avrete precedentemente privato di eventuale liquido in eccesso. Quando le zucchine saranno pronte spegnete la fiamma e lasciate da parte a freddarsi e soltanto a quel punto potete aggiungere al composto con le uova e la ricotta. Non vi resta che aggiungere quindi formaggio grattugiato ed il pangrattato ed amalgamare per bene il tutto.

Quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo potete passare alla cottura. In una padella antiaderente mettete dell’abbondante olio extravergine d’oliva, fate scaldare e soltanto a questo punto potete aggiungere il composto, livellando per bene con il dorso di un cucchiaio così da avere una superficie ben omogenea.

Fate cuocere per all’incirca 6-7 minuti e capovolgete la vostra frittata così da avere una doratura ed una cottura omogenea. Una volta pronta la vostra frittata di ricotta e zucchine potrà essere servite ben calda, se la proponete come secondo piatto, oppure potete lasciarla da parte a freddarsi e servirla in quadrotti a temperatura ambiente.

In alternativa potete preparare una frittata di patate o una frittata di peperoni e patate.

Conservazione

La frittata di ricotta e zucchine si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Se intendete servirla sempre fredda potete lasciarla a temperatura ambiente per un’ora oppure scaldatela in forno tradizionale o a microonde se volete riproporla come secondo piatto caldo.

I consigli di Fidelity Cucina

Per facilitare la cottura delle zucchine potete aggiungere qualche mestolo di brodo vegetale. Utilizzate della ricotta vaccina o della ricotta di pecora a seconda del sapore più o meno intenso che volete dare al vostro piatto. Al posto del parmigiano reggiano potete aggiungere anche un formaggio più stagionato che darà quindi un sapore ancora più intenso al piatto.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti
Aurora De Michele

07 novembre 2016 - 15:58:53

deve essere buonissima

0
Rispondi