Frittata tricolore al forno

La frittata tricolore al forno è una variante della classica frittata arricchita dalle verdure e con una cottura in forno che la rende più leggera. Ecco la ricetta

Frittata tricolore al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata tricolore al forno è una variante della classica frittata al forno o della semplice omelette, realizzata in questo caso con diversi ingredienti che insieme danno al piatto un effetto cromatico davvero molto bello da portare a tavola ma anche il gusto sarà estremamente ricco e molto particolare.

I tre colori vengono dati, infatti, dalla presenza del pomodoro, dei broccoli e del formaggio. Questi tre ingredienti insieme donano a questa frittata al forno un sapore ed un aspetto che lascerà tutti senza parole.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima frittata tricolore al forno.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 200 g di broccoli
  • 200 g di scamorza
  • 1 cipolla
  • 200 g di pomodoro
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • q.b di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata tricolore al forno dovete partire dei broccoli. Questi, infatti, andranno ridotti in cime, lavati accuratamente e poi messi a lessare in acqua ben calda salata per all’incirca 15 minuti o fino a quando inizieranno ad ammorbidirsi.

Dedicatevi a questo punto al pomodoro, che andrà privato del picciolo e lavato accuratamente prima di essere ridotto in cubetti, e per ultima la scamorza, anch’esso da ridurre in piccoli cubetti. Una volta pronti i broccoli andranno scolati e lasciati da parte ad intiepidirsi prima di essere ridotti in pezzi più piccoli.

In una ciotola ben capiente amalgamate insieme le uova, sale e pepe, il formaggio grattugiato ed il pangrattato. Aggiungete a questo punto i tocchetti di scamorza, di pomodoro e di broccoli. Amalgamate per bene il tutto ed aggiustate se è il caso di sale e pepe ed a questo punto il vostro composto è pronto per passare alla cottura. Prendete una teglia di all’incirca 26 cm di diametro, imburratela o copritela con carta da forno ed aggiungete il composto appena realizzato.

La vostra frittata tricolore andrà messa in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 25 minuti o fino a quando inizierà a dorarsi in superficie. Una volta pronta la vostra frittata potrà essere sfornata e ridotta in fette o in cubetti da servire ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una frittata di zucca e patate o una classica frittata di patate.

Conservazione

La frittata tricolore al forno si conserva per al massimo un paio di giorni se riposta in un contenitore ermetico in frigorifero.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il sapore della vostra frittata aggiungendo delle altre verdure, mantenendo se lo preferite i tre colori diversi ma utilizzando delle verdure completamente differenti. Al posto del parmigiano reggiano potete utilizzare un formaggio più stagionato e quindi dal sapore più intenso oppure potete decidere di cuocere la frittata in padella. In questo modo manterrete il suo aspetto ma donerete un sapore ancora più ricco al piatto.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!