Frittelle di salmone

Le frittelle di salmone sono un piatto molto veloce e semplice da preparare, perfetto per far consumare il pesce anche a chi non lo ama molto, come ad esempio i bambini. Ecco la ricetta

Frittelle di salmone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di salmone sono un piatto molto gustoso, semplice e veloce da preparare. Le frittelle vengono realizzate con un impasto a base di uova, latte e farina, arricchito con il filetto di salmone cotto al vapore e insaporito con un po’ di aglio, aneto e prezzemolo.

Servite le frittelle di salmone accompagnandole con un mix di verdure al vapore o con un’insalata mista di stagione. Le frittelle di salmone sono perfette per un pasto veloce, semplice e gustoso, per arricchire un buffet, o come antipasto sfizioso.

Vediamo, quindi, come prepararle ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 250 g di salmone
  • 250 g di farina 0
  • 200 ml di latte
  • 2 uova
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di aneto
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare le frittelle di salmone come prima cosa dovrete spellare e diliscare il filetto di salmone.

Prendete la vaporiera, riempitela con dell’acqua che farete bollire. Sopra la pentola ponete il cestello della vaporiera e mettete il filetto di salmone. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 5 minuti.

A questo punto iniziate a preparare l‘impasto per le frittelle. In una ciotola montate le uova con la farina e il latte. Aggiustate di sale e di pepe. Lavorate il tutto con la frusta a mano o con le fruste elettriche. 

In un’altra ciotola aggiungete il salmone tagliato a dadini e la cipolla tagliata finemente. Per ultimo aggiungete 2 spicchi d’aglio, il prezzemolo e l’aneto tritato. Mescolate bene il tutto. Versate il composto ottenuto nella ciotola con le uova. Mescolate per amalgamare e insaporire tutti gli ingredienti. 

In una padella con il bordo basso mettete 2 cucchiai di olio di oliva e scaldateli sul fuoco. Versate l’impasto con un cucchiaio per creare le frittelle. Friggetele per circa 4-5 minuti; andranno poi capovolte per essere fritte sull’altro lato per ulteriori 3 minuti circa e comunque fino a quanto non saranno dorate. Le frittelle di salmone andranno servite calde, appena fatte.

Le frittelle di salmone sono così pronte per essere gustate.

In alternativa potete preparare delle frittelle di patate e cipolle o delle frittelle di zucca.

Frittelle di salmone

Conservazione

Le frittelle di salmone si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Magdalena

Al posto del filetto di salmone, potete usare il filetto di trota salmonata. Potete servire le frittelle di salmone accompagnandole con dello yogurt o della panna con l'aggiunta di aneto fresco, aglio e pepe nero macinato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!