Frittelle di zucchine e ricotta

Le frittelle di zucchine e ricotta sono un piatto sfizioso e molto particolare, ideale per tutti coloro che cercano un'alternativa ai classici piatti di carne o di pesce. Ecco la ricetta

Frittelle di zucchine e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di zucchine e ricotta sono un ottimo secondo piatto, perfetto per coloro che non amano i secondi a base di carne o di pesce e cercano delle alternative altrettanto sfiziose e gustose. Si tratta, in questo caso, di un piatto che può essere servito sia come secondo che come antipasto sfizioso, specialmente all’interno di un buffet.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime frittelle di zucchine e ricotta ed alcuni consigli utili per arricchire ancora di più questo piatto e delle varianti altrettanto interessanti.

Ingredienti

  • 150 g di ricotta
  • 60 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 2 zucchine
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle frittelle di zucchine e ricotta dovete partire dalle zucchine, che andranno private delle due estremità, lavate sotto acqua fredda corrente e poi asciugate con un canovaccio. Le zucchine andranno grattugiate utilizzando una grattugia dai fori larghi e poi messe in uno scolapasta cosparse con del sale ed un peso sopra per circa 30 minuti. Passato questo lasso di tempo le zucchine avranno lasciato gran parte del loro liquido di vegetazione.

Strizzatele affinché perdano il liquido rimanente. Aggiungete all’interno di una terrina le zucchine ormai grattugiate e strizzate, l’uovo, la ricotta, che avrete precedentemente setacciato così da eliminare eventuali grumi presenti all’interno, e la farina. Amalgamate per bene il tutto ed aggiustate di sale e pepe ed aggiungete una manciata di parmigiano in base al sapore più o meno deciso che volete dare alle vostre frittelle di zucchine e ricotta.

Amalgamate per bene il tutto fino ad ottenere un composto ben morbido e soprattutto omogeneo. Mettete una padella ben capiente a scaldare con dell’olio extravergine d’oliva. Quando questo inizierà ad essere ben caldo potrete aggiungere dei cucchiai di impasto che formeranno le vostre frittelle di zucchine e ricotta. Fate proseguire la cottura per circa 4-5 minuti dopodiché girate le frittelle dall’altra parte così da consentire una doratura ed una cottura ben omogenea.

Una volta pronte le frittelle di zucchine e ricotta andranno adagiate su un piatto coperto con carta assorbente e poi potranno essere consumate quando sono ancora tiepide o anche a temperatura ambiente.

In alternativa potete preparare delle polpette di melanzane o delle polpette di carciofi e scamorza.

Frittelle di zucchine e ricotta

Conservazione

Le frittelle di zucchine e ricotta si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Prima di servirle nuovamente, però, andranno scaldate passandole in forno tradizionale oppure a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire le vostre frittelle di zucchine e ricotta utilizzando al posto del parmigiano reggiano del pecorino o del caciocavallo. Se lo desiderate utilizzate della ricotta di pecora per un sapore ancora più intenso. Potete arricchire ancora di più l'impasto aggiungendo del basilico o del prezzemolo così da dare un sapore ed un profumo ancora più particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti
Maria Licia Catapano

21 marzo 2017 - 20:48:11

Buona

0
Rispondi