Fritto misto di pesce

Il fritto misto di pesce è un secondo piatto molto sfizioso, tipico delle zone di mare, in cui il pesce viene reso croccante dalla frittura. Vediamo, quindi, come prepararlo passo dopo passo e come poterlo arricchire per dare vita ad un piatto sempre nuovo

Fritto misto di pesce
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il fritto misto di pesce è un secondo piatto molto sfizioso, tipico delle zone di mare, dove a seconda del pescato del giorno può costantemente variare. Il pesce viene passato in farina di grano duro e poi fritto così da diventare croccante e molto sfizioso, sia per i grandi che per i più piccoli. Vediamo, quindi, come preparare un perfetto fritto misto di pesce.

Ingredienti

  • 500 g di calamari
  • 200 g di seppie
  • 500 g di gamberi
  • sale q.b.
  • Farina di grano duro q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Fritto-misto-di-pesce-80838

Preparazione

Per iniziare la preparazione del fritto misto di pesce dovete partire dalla pulizia dei pesci. Questi andranno, infatti, puliti e lavati, facendo attenzione a non lasciare residui interni, sopratutto nelle seppie e nei calamari, che vanno svuotati per bene.

Le seppie ed i calamari poi andranno tagliati in anelli. Quando tutto il pesce sarà pronto e ben pulito potete passarlo all’interno di una ciotola dove avrete messo della farina di semola di grano duro. Quando il pesce sarà ben infarinato potete passare alla cottura del fritto misto di pesce.

In una padella ben capiente portate a temperatura il vostro olio e aggiungete quindi il fritto misto di pesce. Salate a vostro piacimento e poi girate il fritto misto di pesce a metà cottura così da ottenere un risultato perfettamente croccante e dorato su entrambi i lati. Scolate per bene il fritto misto di pesce e adagiatelo su un piatto coperto con della carta assorbente così da eliminare tutto l’olio in eccesso. A questo punto i vostro fritto misto di pesce è pronto per essere servito, ancora ben caldo ai vostri ospiti.

Fritto-misto-di-pesce-80838

Consigli e varianti

Il fritto misto di pesce sarà ancora più croccante con la farina di grano duro, ma in mancanza di questa potete utilizzare della normale farina 00.

Potete aggiungere al fritto misto di pesce qualsiasi altro tipo di pesce. Ottimi anche piccoli pesciolini, come alici e sardine o piccolo pescato del giorno.

Se versate qualche goccia di limone il vostro fritto misto di pesce sarà ancora più buono.

Il fritto misto di pesce è un ottimo secondo piatto, molto sfizioso, ma in alternativa potete servire ai vostri ospiti delle polpette di pesce, delle polpette tonno e ricotta, del pesce spada al forno, del pesce spada gratinato, del pesce spada panato o del pesce spada con pomodoro. Ottima anche un’orata al forno, un’orata all’acqua pazza o una sogliola alla mugnaia. Si abbinano benissimo al fritto misto di pesce delle verdure in pastella, delle patate al forno, delle zucchine in pastella, dei carciofi in pastella, dei carciofi gratinati o dei peperoni con patate. Tutti contorni molto sfiziosi che renderanno i vostri piatti ancora più buoni ed interessanti.

Conservazione

Il fritto misto di pesce è ottimo da consumare ben caldo subito dopo averlo preparato, così da apprezzarne la nota croccante del piatto. Se lo desiderate, potete conservare il fritto misto di pesce per un giorno al massimo. Andrà scaldato in forno per una decina di minuti ma la sua nota croccante ne risentirà. Il consiglio, quindi, è di consumarlo subito dopo averlo preparato.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!