Hamburger di patate al forno

Gli hamburger di patate al forno sono un secondo piatto irresistibile, adatto anche ai più piccoli. Ecco la ricetta

Hamburger di patate al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli hamburger di patate sono un secondo piatto leggero, alternativo alla carne o al pesce. Si tratta di una ricetta molto semplice da fare, che si può proporre in forma più light cuocendoli in forno oppure passando in padella precedentemente unta con dell’olio.

Le varianti possibili per presentare questi hamburger di patate sono davvero tantissime a seconda degli altri ingredienti che si possono aggiungere ad un eventuale ripieno all’interno. La preparazione di questo piatto è molto semplice ed anche abbastanza veloce e non richiederà particolari abilità.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli hamburger di patate.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • 30 g di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli hamburger di patate dovete partire proprio dalle patate. Queste, infatti, andranno dapprima lavate accuratamente sotto acqua fredda corrente così da rimuovere ogni residuo di terra e poi messe a lessare in abbondante acqua calda salata per all’incirca 40 minuti.

Per una cottura omogenea utilizzate delle patate più o meno tutte della stessa dimensione così da avere tempi di cottura uguali per tutte le patate e non si ritrovassi alcune patate più cotte rispetto ad altre. Quando le patate sono pronte andranno schiacciate con l’apposito strumento quando sono ancora ben calde.

Una volta ottenuta una purea di patate questa andrà aggiunta all’interno di una ciotola insieme agli altri ingredienti. Regolate la presenza di sale e pepe a seconda del risultato finale che volete ottenere ed in base a quanto avete salato le patate durante la cottura.

Amalgamate per bene il tutto così da formare un impasto compatto ed omogeneo ed a questo ricavate delle piccole porzioni che dovrete appiattire così da dare la forma dei classici hamburger. Per un risultato esteticamente bello potete utilizzare degli appositi strumenti per la realizzazione degli hamburger. Procedete in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli hamburger di patate possibili.

A questo punto non vi resta che passare alla cottura, che può avvenire in padella, unta precedentemente con un po’ di olio extravergine d’oliva, per all’incirca cinque minuti per lato oppure in forno a 180°C per all’incirca 15 minuti, sempre girando a metà cottura così da ottenere una doratura omogenea su tutta la superficie dei vostri hamburger.

Una volta cotti i vostri hamburger di patate saranno pronti per essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare delle patate ripiene cremose o delle patate ripiene di formaggio wurstel.

Hamburger di patate al forno

Conservazione

Gli hamburger di patate si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico o coperti con della pellicola trasparente. Prima di essere nuovamente serviti ai vostri ospiti, però, sarà bene scaldarli di nuovo in forno tradizionale o a microonde oppure ripassandoli per qualche minuto in padella.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il sapore dei vostri hamburger di patate aggiungendo della cipolla o dei cubetti di prosciutto o qualche cubetto di scamorza. Per rendere i vostri hamburger ancora più golosi potete prevedere una farcitura utilizzando il formaggio che più preferite o delle fette di prosciutto. Il risultato sarà ancora più goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!