Hamburger di salmone

Gli hamburger di salmone sono una buona alternativa ai classici hamburger di pesce, ma altrettanto golosi e versatili visto che possono essere serviti come secondo accompagnato da un contorno oppure usati per farcire un panino. Vediamo insieme come prepararli

Hamburger di salmone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli hamburger di salmone sono un secondo piatto veloce e facile da preparare, perfetto per chi non ama la carne e che quindi costituisce una valida alternativa al classico hamburger. Per preparare gli hamburger di salmone partiremo dal salmone fresco, che verrà aromatizzato e poi cotti. Inseriti all’interno di un panino sarà davvero un ottimo secondo piatto, anche da portare fuori casa. Vediamo insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 500 g di salmone fresco
  • 1 cipolla bianca
  • 1 uova
  • 35 g di pangrattato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • aromi q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Hamburger-di-salmone-97324

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli hamburger di salmone dovete partire dalle fette di salmone, che dovrete privare della pelle e delle eventuali lische ancora presenti all’interno. Fatto questo dovrete tritarlo molto finemente al coltello così da ottenere un battuto molto fine, che si presti poi a formare l’impasto che vi servirà per gli hamburger di salmone.

Fatto questo dedicatevi alla cipolla, che dovrete tritare altrettanto finemente perché non risulti troppo evidente all’interno dei vostri hamburger di salmone. Aggiungete gli ingredienti in una ciotola ed aggiungete anche gli aromi per pesce, sale, pepe, l’uovo ed il pangrattato. Amalgamate il tutto a formare un impasto ben compatto, che ricorda quello delle classiche polpette o degli hamburger di carne.

Una volta raggiunta la giusta corposità il composto per gli hamburger di salmone è pronto per cui non resta che andarli a realizzare. Prendete un paio di cucchiai di impasto e schiacciatelo per bene. Se, invece, volete prestare più attenzione ai dettagli potete benissimo utilizzare un coppapasta per ricavare una forma perfetta. Vi basterà adagiare il coppa pasta su un foglio di carta da forno o un piatto ed andare a pigiare all’interno il composto appena ottenuto.

Una volta pronti gli hamburger di salmone andranno unti con dell’olio extravergine d’oliva e messi a cuocere in una padella antiaderente ben calda. Fate andare per qualche minuto e poi girateli per farli dorare perfettamente su tutta la loro superficie. Continuate in questo modo con tutti gli hamburger di salmone servendoli ancora ben caldi ai vostri ospiti, magari accompagnandoli con della maionese o della senape oppure utilizzandoli per farcire un panino.

Hamburger-di-salmone-97324

Consigli e varianti

Gli hamburger di salmone possono essere arricchiti anche con delle altre erbe aromatiche o anche semplicemente con del prezzemolo, che darà anche una nota di colore al vostro piatto.

Potete anche scegliere di panare gli hamburger di salmone, passandoli semplicemente nel pangrattato oppure addirittura in farina, uova, e pangrattato così da renderli croccanti ed ancora più golosi, specialmente per i bambini.

Gli hamburger di salmone sono un’ottima alternativa ai classici hamburger di carne, ma potete anche servire dei burger di pesce per gli amanti del pesce. Per chi, invece, preferisse la carne potete servire delle polpette di carne fritte che metteranno sempre d’accordo tutti.

Conservazione

Gli hamburger di salmone sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati. Potete, però, conservarli per un paio di giorni al massimo chiusi all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con della pellicola trasparente. Andranno, però, scaldati in forno o a microonde per qualche secondo perchè tornino morbidi e ben caldi come quando li avete preparati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!