Hamburger di zucca

Gli hamburger di zucca sono un secondo piatto alternativo ai classici hamburger di carne, perfetti per tutta la famiglia. Ecco la ricetta

Hamburger di zucca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Degli hamburger di zucca saranno perfetti per la stagione autunnale in cui le zucche sono di stagione ma soprattutto saranno l’ideale per coloro che cercano una valida alternativa ai classici hamburger di carne.

Si tratta di una preparazione estremamente semplice, realizzata con pochi ingredienti ma che insieme daranno vita ad un risultato davvero strepitoso. Utilizzate il formaggio grattugiato che più preferite in base ai vostri gusti ma anche in base ai vostri ospiti.

La preparazione è molto semplice di in pochi minuti riuscirete a portare a tavola un piatto davvero strepitoso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un hamburger di zucca.

Ingredienti

  • 350 g di zucca
  • 150 g di pane raffermo
  • q.b di latte
  • q.b di sale
  • 3 spicchi di aglio
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di formaggio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei vostri hamburger di zucca dovete partire proprio dalla zucca, l’ingrediente basilare di questa ricetta. La zucca, infatti, andrà privata della buccia esterna, di semi e filamenti interni e poi ridotta in cubetti. Questi andranno lessati in abbondante acqua salata, cotti al vapore oppure in forno dopo essere stati cosparsi con dell’olio extravergine d’oliva e del sale.

Mentre attendete la cottura della zucca potete dedicarvi agli altri ingredienti. Il pane raffermo, infatti, andrà messo ad ammorbidirsi nel latte per all’incirca 15 minuti. Soltanto a questo punto potrete strizzarlo per bene così da eliminare il latte in eccesso e sbriciolarlo con le mani.

Aggiungete il pane raffermo ormai sbriciolato all’interno di una ciotola, aggiustate di sale, pepe, spicchi d’aglio schiacciati e del formaggio grattugiato che più preferite.

Aggiungete quindi anche le uova e mescolate per bene il tutto. Quando la zucca sarà perfettamente cotta questa andrà schiacciata con un apposito schiacciapatate oppure semplicemente con i rebbi di una forchetta così da ottenere una purea perfettamente fine.

Questa andrà quindi aggiunta al composto che avete iniziato a preparare. Amalgamate per bene il tutto fino a formare un composto perfettamente compatto. Aggiustate di sale e pepe, se lo preferite, ed a questo punto tutto è pronto per passare alla realizzazione vera e propria dei vostri hamburger.

Prendete una parte di impasto e donateglia la forma tipica degli hamburger, utilizzando un coppa pasta pur un apposito strumento o semplicemente lavorando con le mani.

I vostri Hamburger di zucca andranno, quindi, passati in olio extravergine d’oliva e poi nel pangrattato. A questo punto non vi resta che passare alla cottura dei vostri hamburger di zucca. Questi, infatti, possono essere cotti in padella oppure passati in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti dopo averli cosparsi con dell’olio extravergine d’oliva.

Rigirate i vostri hamburger di zucca a metà cottura così da avere una doratura perfetta e serviteli quando sono ancora ben caldi così che questi risultino ancora più invitanti.

In alternativa potete preparare delle polpette di patate e zucca o uno sformato di zucca. In entrambi i casi porterete a tavola dei piatti molto particolari e dal sapore intenso.

Conservazione

Gli hamburger di zucca si conservano per al massimo 2-3 giorni all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di servirli nuovamente, però, questi andranno ripassati in padella oppure scaldati in forno tradizionale o a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire i vostri hamburger di zucca aggiungendo anche dei tocchetti di prosciutto oppure utilizzando dei cubetti di formaggio da aggiungere all'impasto. Potete rendere il vostro piatto ancora più particolare e saporito friggendo i vostri hamburger con dell'olio extravergine d'oliva. Il risultato sarà davvero strepitoso e accontenterà tutti, amanti delle verdure e non.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!