Hamburger ripieni

Gli hamburger ripieni sono una variante dei classici hamburger ma che sono arricchiti dal prosciutto cotto e dalla scamorza. Ecco la ricetta per prepararli ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Hamburger ripieni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli hamburger ripieni sono una validissima e golosissima alternativa ai normali hambuger. Già amati da tutti nella loro versione più semplice e classica, gli hamburger ripieni sapranno davvero conquistare tutti con il loro sapore ancora più complesso ed il loro ripieno filante.

Noi in questo caso li andremo a farcire con della scamorza e del prosciutto cotto ma le varianti sono praticamente infinite. Come fossero dei normali tramezzini o delle frittate, infatti, i nostri hamburger diventeranno la base per dei piatti davvero golosi ed irresistibili.

Gli hambuger ripieni potranno essere serviti come secondo piatto accompagnandoli con un normale contorno oppure potranno essere utilizzati, al pari della loro versione classica, per farcire un panino. Il loro interno goloso sarà un valore aggiunto davvero irresistibile per il vostro panino.

Realizzarli è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare e sarà davvero una soddisfazione portarli a tavola ai propri ospiti. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi hamburger ripieni.

Ingredienti

  • 500 g di carne macinata (mista tra suino e vitello)
  • 2 uova
  • 30 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 20 g di pangrattato
  • noce moscata q.b.
  • semi di finocchio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Ingredienti per farcire

  • 150 g scamorza
  • 150 g di prosciutto cotto

hamburger-ripieni-15146

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli hamburger ripieni dovete partire dall’impasto base, che non differisce da quello classico. In una ciotola, quindi, andremo ad inserire tutti gli ingredienti e poi amalgameremo il tutto così da formare un impasto ben compatto ed omogeneo.

Raggiunta la giusta consistenza potete dividere l’impasto in piccole porzioni di circa 150 g ciascuno. Ognuna di queste andrà divisa poi in due parti. Procedete con la prima, che dovrete stendere leggermente a formare un disco, oppure potete utilizzare un coppa pasta o un apposito attrezzo per la realizzazione degli hamburger.

Aggiungete al centro della scamorza e del prosciutto cotto, senza esagerare con le dosi altrimenti il ripieno finirebbe per fuoriuscire in fase di cottura. Coprite con l’altra parte di impasto lasciato da parte prima e fate una leggera pressione così da sigillare per bene i vostri hamburger ripieni.

Intrappolare il ripieno all’interno degli hamburger ripieni sarà molto importante per una riuscita perfetta. Procedete in questo modo fino a quando avrete terminato tutti gli ingredienti.

Gli hamburger ripieni vanno quindi messi in frigorifero per un’ora circa così che si compattino perfettamente. Dopo aver riposato gli hamburger sono pronti per essere cotti in forno cospargendoli un po’ con dell’olio extravergine d’oliva oppure potete passarli su una griglia.

Girateli così da consentire una cottura uniforme anche all’interno. Quando saranno ben cotti serviteli ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi così da apprezzare il ripieno filante dei vostri hamburger ripieni.

hamburger-ripieni-15146

Consigli e varianti

Gli hamburger ripieni possono essere realizzati in mille varianti diverse, sbizzarrendovi con i vari condimenti da poter utilizzare. Date sfogo alla vostra fantasia.

Per rendere i vostri hamburger ripieni ancora più golosi potete passarli nell’olio e nel pangrattato una volta pronti, prima di cuocerli, così da renderli ancora più morbidi e golosi.

Gli hamburger ripieni sono davvero buonissimi, ma in alternativa potete servire delle polpette fritte o delle polpette al sugo. Preparazioni altrettanto golose ed irresistibili.

Conservazione

Gli hamburger ripieni si conservano per un giorno al massimo in frigorifero coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldati in forno prima di servirli nuovamente ai vostri ospiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!