Hot dog americani

Gli hot dog americani sono tipici dello street food americano composti da un pane morbido e dei wurstel. Ecco la ricetta

Hot dog americani
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli hot dog americani fanno parte del famosissimo street food americano e sono composti da un panino morbido farcito con un wurstel condito con salsa di vari tipi a seconda dei gusti, come ad esempio del ketchup, della maionese o della senape.

Si tratta di una ricetta originale americana che ormai però è conosciuta in tutto il mondo, anche in Italia. Si tratta di una preparazione che nasce per essere consumata in strada ma che si presta benissimo anche per delle feste di compleanno, una cena tra amici o da servire in un buffet di antipasti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo hot dog americano.

Ingredienti per il pane

  • 170 ml di latte
  • 280 g di farina 00
  • 12 g di zucchero
  • 6 g di sale
  • 16 g di burro
  • 5 g di lievito di birra
  • 70 ml di acqua

Ingredienti per farcire

  • 8 wurstel
  • q.b di senape

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli hot dog americani dovete partire proprio dal pane. Si tratta di un pane molto morbido e delicato che sarà perfetto insieme al sapore più deciso e salato dei wurstel.

Come prima cosa dovrete aggiungere sul piano di lavoro o in planetaria la farina insieme al lievito di birra e, poco per volta, all’acqua, che deve essere a temperatura ambiente e va aggiunta poco alla volta.In base alla farina utilizzata, infatti, potrebbe essere necessario un quantitativo leggermente maggiore o minore di liquidi. Proprio per questo è sempre consigliato aggiungere i liquidi poco alla volta così da poterne giostrare la quantità.

Iniziate ad impastare questi ingredienti e solo dopo qualche minuto aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare. Per ultimo aggiungete anche il latte, sempre a filo e sempre a temperatura ambiente. Questo piccolo accorgimento è davvero importante perché faciliterà la lievitazione del vostro impasto. Degli ingredienti freddi di frigo, infatti, potrebbero inibirla.

Lavorate a lungo l’impasto e, quando questo inizierà ad essere ben elastico, potete aggiungere anche il burro, che deve essere morbido e ridotto in tocchetti. Anche in questo caso l’ingrediente non deve essere freddo di frigo perché sarebbe difficile amalgamarlo all’impasto senza farlo rimanere in pezzi.

Continuate a lavorare per una decina di minuti fino a quando avrete raggiunto una consistenza compatta e non più appiccicosa.L’impasto così ottenuto andrà messo all’interno di una ciotola, coperto con della pellicola trasparente e messo in forno spento ma con luce accesa per un paio d’ore a lievitare.

Quando l’impasto avrà più che raddoppiato il suo volume iniziale potrete riprenderlo e dividerlo in all’incirca otto parti uguali. Prendete ogni singolo tocchetto di impasto e lavoratelo riducendolo in un panetto di all’incirca 12 13 cm. Ripetete questa stessa operazione per tutti i tocchetti di impasto realizzati fino a questo momento. Spennellate con del latte e mettete i vostri panini a lievitare per un’altra mezz’ora sempre in forno spento ma con luce accesa.

A questo punto i vostri panini sono pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 20 minuti o fino a quando saranno ben colorati in superficie e perfettamente cotti.

Una volta cotti, i vostri panini andranno lasciati da parte raffreddare.

Farcitura

Adesso che vostri panini sono pronti e sistano freddando potete passare agli ingredienti che vi serviranno per farcire, primo fra tutti i wurstel. I wurstel, infatti, andranno grigliati a fuoco vivace così che si cuociano perfettamente per all’incirca una decina di minuti.

Riprendete a questo punto i vostri panini, tagliateli a metà lasciandoli uniti da una delle due estremità, cospargete con della senape o della maionese ed aggiungete i vostri wurstel, terminate decorando con la salsa che avete scelto, la senape in questo caso.I vostri dog sono quindi pronti per essere consumati ben caldi.

In alternativa potete con realizzare dei corn dog o della pizza con wurstel. In entrambi i casi si tratta di piatti amatissimi da tutti.

Hot dog americani

Conservazione

Gli hot dog vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione. I panini, invece, si conservano per 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti oppure in un contenitore ermetico.

Se lo desiderate, inoltre, i panini potranno anche essere congelati subito dopo averli cotti e lasciati freddare. Potrete in questo caso conservarli per all’incirca un mese.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete farcire i vostri hot dog come meglio credete, utilizzando la salsa che più vi piace. Si sposeranno benissimo anche degli altri ingredienti, come delle cipolle caramellate oppure dei sottaceti se volete arricchire ancora di più il sapore dei vostri hot dog. Le combinazioni possibili sono davvero tantissime e tutte ottime.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!