Medaglioni di maiale al lampone

I medaglioni di maiale al lampone sono un piatto facile da preparare e vi farà fare un'ottima figura con i vostri ospiti. Si caratterizza per il contrasto tra il gusto forte del lampone e il gusto del maiale che invece è decisamente più delicato.

Medaglioni di maiale al lampone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I Medaglioni di maiale al lampone sono un piatto particolare quanto buono e originale, facile da preparare e quindi vi forniamo ingredienti e preparazione.

Ingredienti

  • 400 gr di maiale
  • sale
  • pepe
  • olio
  • lamponi
  • aceto balsamico
  • limone
  • salvia
  • zucchero
  • burro
  • cipolle
  • senape
  • patate

Preparazione

Cominciate a tagliare a medaglioni il filetto di maiale a fette spesse circa 2 cm, conditele poi con della salvia e bagnatele con dell’olio, aggiungete un po’ di sale e pepe q.b. e lasciate riposare le fette di maiale 10 min. Contemporaneamente prendete un pentolino e dopo aver lavato i lamponi, affetate una cipolla di tropea a fettine piccole e soffriggetela con un po di olio, sale e un po di zucchero. Aggiungete quindi i lamponi lavati e un po di aceto balsamico a piacimento e qualche goccia di succo di limone e lasciate cuocere fino a che i lamponi non si disferanno completamente.

A questo punto avete la vostra salsa, aggiungete un po di senape dolce e mescolate bene e mettela in un contenitore a riposare.

Prendete il maiale e prendete un pentolino con del burro, riscaldate prima il burro e poi metteteci a fuoco medio il maiale. Girate i medaglioni per circa 2 minuti e poi mettete in forno per gli ultimi 10 minuti, utilizzando l’opzione grill del vostro forno se l’avete. Mi raccomando il maiale non deve avere sangue. Ben cotto quindi.

Poco prima di servire il piatto, servite la salsa ai lamponi sopra ogni medaglione con la fantasia che vi viene in quel momento e il gioco sarà fatto.

A questo punto potrete fare un figurone con i vostri medaglioni di maiale al lampone!!!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!