Secondi Piatti   •   Carne   •   Light

Involtini di pollo al forno

Gli involtini di pollo al forno sono un secondo piatto sfizioso e molto gustoso da servire in tante varianti. Ecco la ricetta

Involtini di pollo al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di pollo al forno sono un secondo piatto leggero e molto saporito al tempo stesso da poter portare a tavola in ogni stagione dell’anno ed in tante varianti diverse.

In questo caso utilizzeremo degli spinaci e della ricotta le combinazioni sono davvero tantissime e tutte molto golose e buone. Un piatto leggero, che piacerà a tutti e che andrà bene anche per chi è a dieta, specie se si utilizza della ricotta light.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi involtini di pollo al forno.

Ingredienti

  • 400 g di petto di pollo
  • 150 g di spinaci
  • 130 g di ricotta
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di rosmarino

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di pollo al forno dovete partire dai petti di pollo, che andranno ridotti in fettine e battuti per bene così che siano abbastanza sottili altrimenti rischiereste di vedere rimanere crudi i vostri involtini in fase di cottura.

Nel frattempo mettete gli spinaci a lessare in abbondante acqua salata per circa 15 minuti se utilizzate quelli surgelati. Nel caso in cui, invece, stiate utilizzando degli spinaci freschi questi andranno puliti per bene così da rimuovere eventuali tracce di terra e poi messi a stufare in una padella antiaderente con un goccio d’acqua. Coprite con un coperchio ed in pochi minuti i vostri spinaci saranno perfetti.

Una volta pronti gli spinaci andranno scolati per bene così da eliminare tutta l’acqua in eccesso e poi messi in una padella con dell’olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale per qualche minuto così che prendano sapore. Una volta freddi aggiungetevi la ricotta e mescolate per bene. Il composto così ottenuto andrà messo all’interno degli involtini di pollo che andranno poi chiusi con degli stuzzicadenti così che il ripieno non fuoriesca in fase di cottura.

A questo punto non vi resta che ripetere questa operazione per tutti gli involtini che intendete realizzare e disporli su una teglia unta con dell’olio. Sporcate la superficie dei vostri involtini con dell’olio, aggiustate di sale e aggiungete del rosmarino. Mettete, quindi, in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Quando inizieranno ad essere ben dorati in superficie saranno pronti.

In alternativa potete servire degli involtini di pollo con spinaci e scamorza o degli involtini di melanzane.

Conservazione

Gli involtini di pollo al forno si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico ma andranno riscaldati in forno tradizionale o a microonde perchè tornino ben morbidi e gustosi come quando li avete preparati.

I consigli di Fidelity Cucina

Lo spessore delle fette di pollo è essenziale per un buon risultato. Se le fette saranno troppo spesse, infatti, rischiate che gli involtini restino crudi al centro ed inoltre non sarà molto semplice arrotolare le fette. Regolate i tempi di cottura anche in base allo spessore che avete dato al vostro pollo così da avere un risultato perfetto.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!