Mazzancolle al vino bianco

Le mazzancolle al vino bianco sono un piatto a base di pesce particolare nella sua semplicità. Ideale anche per cene formali. Ecco la ricetta

Mazzancolle al vino bianco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mazzancolle al vino bianco sono un semplice, ma sfiziosissimo secondo piatto da presentare ai vostri ospiti. 

Pochissimi ingredienti, tempi di cottura ristrettissimi e un ottimo risultato finale. Gustosi, saporiti, piccanti al punto giusto, ideali per un pranzo a base di pesce con i vostri amici, parenti o colleghi di lavoro.

Il segreto del piatto è la giusta cottura del pesce e la creazione di una cremina che renda davvero saporito e appetitoso il vostro piatto. Può benissimo essere servito anche come antipasto.

Vediamo, quindi, come prepararle.

Ingredienti

  • 16 mazzancolle
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b di peperoncino
  • q.b di farina 0
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle mazzancolle al vino bianco per prima cosa sciacquatre accuratamente, sotto acqua corrente, le mazzancolle. 

Una volta lavate, scaldate una padella, quindi versate un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciatelo scaldare. Una volta caldo, aggiungete uno spicchio d’aglio, il peperoncino tritato o tagliato a fettine sottili o in polvere e lasciate dorare il tuto per un minuto circa a fiamma medio-bassa. 

Versate le mazzancolle, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per pochi minuti. E’ importante non far cuocere troppo i pesci. Le mazzancolle sono dei crostacei che richiedono un tempo di cottura molto, molto ristretto e aumentando troppo i tempi rischierste di farle asciugare all’interno.

Ricordatevi prima di versare le mazzancolle di togliere dalla padella l’aglio ormai dorato. A fine cottura aggiungete un bicchiere di vino e un po’ di farina e lasciate sfumare il vino, fino ad ottenere una sorta di cremina di una certa consistenza.

Servite le mazzancolle sui piatti e versate sopra di esse la cremina formatasi in cottura. A piacimento aggiungete pepe. 

In alternativa potete preparare dei gamberoni al guazzetto o degli involtini di pesce spada.

Mazzancolle al vino bianco

Conservazione

Le mazzancolle al vino bianco vanno consumate ben calde.

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare mazzancolle fresche e non congelate per questa preparazione. Inoltre per un'ottima riuscita di questo piatto, acquistate mazzancolle di grandi dimensioni, così da poter avere molta polpa. In alternativa alle mazzancolle potete cuocere, seguendo lo stesso procedimento, dei gamberi rossi. Consiglio di accompagnare questo sfizioso piatto con un buon calice di vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!