Melanzane pasticciate

Le melanzane pasticciate sono un secondo piatto di verdure molto sfizioso, che ricorda la classica parmigiana di melanzane, che viene arricchita in questo caso dalla besciamella. Vediamo insieme come prepararla e come renderla più gustosa

Melanzane pasticciate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le melanzane pasticciate sono un secondo piatto molto goloso, cremoso ed invitante adatto ad ogni stagione dell’anno ed in mille occasioni diverse. La preparazione delle melanzane pasticciate ricorda molto quella della parmigiana di melanzane classica, ma che in questo caso viene ulteriormente arricchita dalla presenza della besciamella. Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime melanzane pasticciate.

Ingredienti

  • 400 g di melanzane
  • 500 ml di polpa di pomodoro
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • sottilette o mozzarella q.b.
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato

Ingredienti per la besciamella

  • 500 ml di latte
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Melanzane-pasticciate-93041

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle melanzane pasticciate dovete partire proprio dalle melanzane. Per questa preparazione vi servirà una tipologia di melanzana dalla forma allungata e dal colore più scuro, dal momento che sono quelle che meglio si prestano a questa preparazione.

Le fette di melanzane andranno fritte in abbondante olio extravergine d’oliva, girate a metà cottura ed aggiustate di sale e pepe. Una volta cotte e ben dorate le melanzane andranno tolte dal fuoco e messe su un piatto coperto con della carta assorbente così da perdere l’olio in eccesso,che risulterebbe poi fastidioso all’interno delle melanzane pasticciate.

Fatto questo dedicatevi al pomodoro. Potete utilizzare delle passata di pomodoro già pronta oppure realizzare voi stessi un sugo di pomodoro facendo soffriggere aglio e cipolla in olio extravergine d’oliva, aggiungere il pomodoro e fare andare per qualche minuto, passare con il passaverdura così da ricavare soltanto la polpa e poi fare rapprendere sul fuoco.

Passate adesso all’ultimo ma fondamentale ingrediente nella preparazione delle melanzane pasticciate, ovvero la besciamella. In una pentola abbastanza capiente aggiungete tutti gli ingredienti a freddo e poi fate addensare sul fuoco per qualche minuto così da raggiungere la giusta densità. Per la ricetta completa cliccate qui.

Una volta pronta anche la besciamella non resta che passare alla composizione vera e propria delle melanzane pasticciate. All’interno della pirofila che intendete utilizzare sporcate il fondo con uno strato di pomodoro, aggiungete poi della besciamella ed un primo strato di melanzane. Adesso potete decidere se aggiungere delle sottilette oppure se utilizzare della mozzarella. In quest’ultimo caso dovrete ridurre la mozzarella in fettine ed aggiungerla in pirofila.

Spolverizzate con parmigiano reggiano e basilico in pezzetti. Ripetete questa sequenza fino a quando avrete terminato tutti gli ingredienti a vostra disposizione, terminando sempre però con una spolverizzata di parmigiano reggiano e del basilico.

A questo punto le melanzane pasticciate sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti. Una volta ben gratinate le melanzane gratinate andranno lasciate a temperatura ambiente per una decina di minuti prima di essere servite ai vostri ospiti così che si intiepidiscano un po’ e possiate sformarle in porzioni più facilmente. Il risultato sarà davvero buonissimo.

Melanzane-pasticciate-93041

Consigli e varianti

Le melanzane pasticciate possono essere rese più leggere grigliando le melanzane e non friggendole. In questo caso, però, è meglio utilizzare le melanzane più piccole e violacee, che si prestano meglio ad essere grigliate.

Le melanzane pasticciate sono un ottimo secondo piatto, che si può servire anche come piatto unico. In alternativa, però, potete preparare degli involtini di melanzane, un gateau di patate o delle melanzane ripiene.

Conservazione

Le melanzane pasticciate si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperte con della pellicola trasparente oppure chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Le melanzane pasticciate, però, andranno rimesse in forno tradizionale o a microonde a scaldare così da tornare calde e filanti come quando le avete preparate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!