Panada

La panada è un piatto tipico della Sardegna che si prepara nei giorni di festa e che solitamente va a ruba. Ecco la ricetta

Panada
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La panada o sa panada è un piatto tipico della Sardegna. Nei tempi passati si preparava per i giorni di festa, ora invece viene preparata molto nelle sagre e naturalmente anche nelle domenica in famiglia o tra amici.

La panada è una torta salata, con un involucro di pasta violata o detta croxu, al cui interno vi sono tanti ingredienti tra i quali carne, patate e piselli. Essendo ricca di ingredienti viene servita di solito come piatto unico. 

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 3 cucchiai di strutto
  • q.b di acqua
  • q.b di sale

Ingredienti per farcire

  • q.b di piselli
  • q.b di patate
  • q.b di pomodori secchi
  • q.b di agnello

Preparazione

Per iniziare la preparazione della panada partite preparando la pasta della panada. In una ciotola setacciate la farina, unite lo strutto a pezzi e poco per volta unite anche l’acqua (deve essere a temperatura ambiente), quanto basta per ottenere un impasto liscio, elastico e facile da lavorare e da stendere. Mettete l’impasto da parte e preparate gli ingredienti del ripieno.

Mettete i piselli in una ciotola e mettete da parte. Lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti tutti delle stesse dimensioni in modo che cuociano tutte allo stesso modo . Pulite la carne di agnello eliminando l’eccesso di grasso (ma se vi piace potete anche lasciarlo), tagliatelo a pezzi e mettete in un’altra ciotola. Lavate anche i pomodori secchi per eliminare il sale in eccesso e tagliateli a pezzi. Ora siete pronti per preparare la panada.

Panada

Stendete più della metà dell’impasto aiutandovi con un mattarello e rivestite una teglia tonda. Mettete al suo interno tutti gli ingredienti: piselli, pomodori secchi, patate e pezzi di agnello. Con la restante pasta dovete fare la parte che chiuderà la panada, quindi stendetela sempre con il mattarello e adagiatela sopra la superficie sigillando bene i bordi.

Prima di infornare fate dei buchi con uno stecco in modo da far fuoriuscire il calore. Se vi avanza impasto potete fare anche delle piccole decorazione da applicare sopra. Infornate in forno preriscaldato a 180°- 200°C per circa 1 ora, ma ogni tanto controllate che non si bruci la superficie. 

In alternativa potete servire una torta salata con melanzane o un gateau di patate, altro piatto unico amato davvero da tutti.

Panada

Conservazione

La panada è ottima da consumare subito ma si conserva per un giorno al massimo.

I consigli di Ombretta

Per la preparazione di questa specialità sarda gli ingredienti vanno messi tutti a crudo. Se decidete di usare i piselli surgelati vi consiglio di farli scongelare prima di metterli all'interno della panada altrimenti rilasceranno troppa acqua. La panada può essere fatta anche con carne di pollo, di maiale e persino con le anguille.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!