Parmigiana bianca

La parmigiana bianca è un'alternativa alla parmigiana di melanzane in cui al posto del sugo di pomodoro si usa una crema al parmigiano e dei cubetti di mozzarella. Il risultato è un piatto che stupirà i vostri ospiti. Ecco come prepararlo

Parmigiana bianca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La parmigiana bianca è un piatto sfizioso ed originale, che di certo non si prepara ogni giorno e che sarà perfetto per stupire i vostri ospiti con un piatto nuovo.

Si tratta, infatti, si una rivisitazione della classica parmigiana di melanzane che prevede l’uso del sugo di pomodoro per la realizzazione degli strati insieme a del parmigiano reggiano. In questo, caso, invece, le fette di melanzana andranno condite con della crema di parmigiano e della mozzarella, che abbinate a delle foglie di basilico daranno vita ad un piatto davvero irresistibile. Dopo averla composta, con la solita struttura a strati, la parmigiana bianca andrà messa in forno a cuocere e gratinarsi in superficie.

Il piatto che ne ricaverete farà invidia ai migliori ristoranti e lascerà i vostri ospiti a bocca aperta, il che rende questa preparazione perfetta anche per occasioni speciali o anche per delle giornate di festa.

Prepariamo insieme la parmigiana bianca.

Ingredienti

  • 2 melanzane
  • 2 mozzarelle
  • 20 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • foglie di basilico q.b.

Ingredienti per la crema al parmigiano

  • 700 m di latte
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina 00

Parmigiana-bianca-151773

Preparazione

Per iniziare la preparazione della parmigiana bianca dovete partire dalla melanzana a cui dovrete togliere le due estremità e che dovrete poi ridurre in fettine abbastanza sottili. Queste andranno cosparse con del sale e lasciate a riposare per un’ora circa se volete eliminare il loro caratteristico retrogusto amaro.

Passate poi alla loro frittura in abbondante olio di semi ben caldo e salatele. Una volta pronte le melanzane potete dedicarvi alla mozzarella, che andrà strizzata con un foglio di carta assorbente e poi ridotta in cubetti.

Fatto questo dedicatevi alla preparazione della crema al parmigiano. In una pentola ben capiente aggiungete a freddo tutti gli ingredienti ed amalgamate il tutto. Accendete la fiamma e fate andare, mescolando costantemente, fino a quando la vostra crema al parmigiano non avrà raggiunto la giusta consistenza cremosa che la caratterizza.

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti potete passare alla composizione a strati della vostra parmigiana bianca. Come prima cosa sporcate il fondo della vostra pirofila con della crema al parmigiano e create un primo strato di melanzane, aggiungete quindi dell’altra crema al parmigiano, dei cubetti di mozzarella e delle foglie di basilico e continuate in questo modo fino a quando avrete terminato tutte le vostre melanzane.

La parmigiana bianca andrà terminata con un ultimo strato di crema al parmigiano e con una spolverizzata di parmigiano reggiano che consentirà una perfetta gratinatura in forno. La parmigiana bianca è quindi pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti. Sarà porta quando a sua superficie sarà perfettamente dorata.

Consigli e varianti

Se volete rendere la vostra parmigiana bianca più leggera potete scegliere di grigliare le melanzane anziché friggerle. In questo caso meglio utilizzare la tipologia di melanzana più violacea che si presta meglio ad essere grigliata.

Potete alternare alle melanzane delle zucchine genovesi o addirittura sostituirle del tutto con altre verdure, a seconda dei vostri gusti.

Per dare una nota di sapore più intensa alla vostra parmigiana bianca potete usare della scamorza al posto della mozzarella.

La parmigiana bianca è un piatto molto amato e saporito, ma in alternativa potete servire una parmigiana di patate o delle patate al forno con pancetta.

Conservazione

La parmigiana bianca si conserva in frigorifero per un paio di giorni al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa in un contenitore ermetica. Scaldatela per pochi minuti in forno prima di servirla così che la crema al parmigiano e la mozzarella tornino ben cremose e filanti come quando avete preparato il piatto.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!