Patate al sugo con straccetti di carne

Le patate al sugo con straccetti di carne sono un piatto molto gustoso, perfetto per la stagione invernale. La sua preparazione è semplice ed alla portata di tutti. Ecco la ricetta

Patate al sugo con straccetti di carne
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate al sugo con straccetti di carne sono un piatto davvero gustoso che solitamente si prepara nella stagione invernale visto che è una pietanza da degustare ben calda.

E’ un piatto della tradizione contadina caratterizzato principalmente dall’utilizzo di due ingredienti quali le patate e la passata di pomodoro. In questa versione le patate al sugo vengono arricchite dalla presenza di straccetti di carne di vitello, il che rende il tutto più invitante ed appetitoso. Il procedimento è molto semplice e si preparano in poco tempo.

Vediamo, quindi, come prepararle.

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 200 g di carne di vitello
  • 160 g di passata di pomodoro
  • 3 foglie di alloro
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 100 ml di acqua
  • q.b di pecorino
  • 10 g di cipolla rossa

Preparazione

Per preparare le patate al sugo con straccetti di carne iniziate con lo sbucciare le patate; quindi sciacquatele sotto acqua corrente e tamponatele con un panno carta. Tagliatele a tocchetti più o meno tutti della stessa dimensione e mettetele da parte in una ciotola. Passate alla preparazione degli altri ingredienti: prendete le fettine di vitello e, con l’aiuto di forbici da cucina, tagliatele a straccetti; pulite con un panno le foglie di alloro e tritate la cipolla.

A questo punto prendete una casseruola di medie dimensioni e versateci l’olio extravergine di oliva. Mettete la casseruola sul fornello e fate scaldare l’olio brevemente, per un minuto circa; quindi aggiungeteci la cipolla tritata che farete rosolare per qualche secondo.

Quindi unite i tocchetti di patate; tenendo la fiamma vivace, mescolateli per tre o quattro volte con un cucchiaio di legno. Subito dopo aggiungete le foglie di alloro e gli straccetti di vitello. Mescolate il tutto per altre tre o quattro volte e, sempre a fiamma vivace, fate cuocere fino a quando sia le patate che gli straccetti non risulteranno leggermente rosolati (5-6 minuti circa).

A questo punto versate la passata di pomodoro che mescolerete con un cucchiaio di legno. Dopo 3-4 minuti dall’aver versato la passata, aggiungeteci l’acqua tiepida, e sempre a fiamma vivace, portate il sugo ad ebollizione. Quando questo inizierà a bollire abbassate la fiamma, mettete un coperchio tenendolo semi-chiuso e fate cuocere per 15-20 minuti facendo attenzione che il sugo non si restringa troppo. Aggiustate di sale.

Trascorso il tempo spegnete, impiattate e servite spolverizzando ciascuna porzione con del pecorino grattugiato a fori larghi.

In alternativa potete preparare delle patate in umido o dello spezzatino di vitello con patate.

Conservazione

Le patate al sugo con straccetti di carne si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Stefania

Innanzitutto fate attenzione alla cottura sia perché come detto il sugo non deve restringersi troppo anche perché le patate non devono risultare troppo cotte. A tal proposito preferite le patate pasta gialla che hanno una migliore consistenza. Inoltre se non gradite la presenza degli straccetti di vitello potete benissimo ometterli dal procedimento. In alternativa potete lessare della pasta corta che condirete con le patate al sugo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!