Petti di pollo cremosi agli spinaci

I petti di pollo cremosi agli spinaci sono gustosi, particolari ed originali. Ecco la ricetta per prepararli

Petti di pollo cremosi agli spinaci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I petti di pollo cremosi agli spinaci sono un secondo piatto diverso dal solito, molto particolare ma sorpattutto irresistibile.

Dei golosissimi petti di pollo vengono, infatti, resi irresistibili da una farcitura semplice e golosa che renderà il vostro piatto una vera delizia. Besciamella, formaggio e spinaci, infatti, renderanno questo piatto davvero irresistibile, perfetto anche per i più esigenti. Sarà un’ottima idea per servire il pollo in modo originale e particolare ai vostri ospiti.

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi petti di pollo cremosi agli spinaci ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 4 petto di pollo
  • 600 g di spinaci
  • 200 g di scamorza
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la besciamella

  • 500 ml di latte
  • 70 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • q.b di noce moscata
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei petti di pollo cremosi agli spinaci dovete partire dalla base, ovvero dai petti di pollo, che dovranno essere privati di eventuali parti di grasso presenti sulla loro superficie. Fatto questo create delle tasche laterali e mettete momentaneamente da parte mentre vi dedicate alla preparazione della besciamella.

Mettete in un pentolino il latte e la farina a freddo e mescolate per eliminare eventuali grumi. Fatto questo aggiungete noce moscata, sale e burro e accendete la fiamma, mescolando costantemente con un cucchiaodi legno così che il burro si sciolga e la besciamella non si attacchi sul fondo del pentolino. Spegnete la fiamma quando la vostra besciamella avrà raggiunto la giusta consistenza ed aggiungete anche il formaggio grattugiato. Amalgamate e tenete momentaneamente da parte.

Adesso dedicatevi alla scamorza, che andrà ridotta in tocchetti, ed agli spinaci che dovranno essere lessati in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Se utilizzate degli spianci freschi, invece, vi basterà lavarli ed aggiungerli all’interno di una padella antiaderente con un goccio d’acqua. Coprite con un coperchio e fate andare per qualche minuto. In poco tempo gli spinaci si ammorbidiranno.

In entrambi i casi, una volta cotti, gli spinaci andranno strizzati per bene così da perdere il liquido in eccesso. In una ciotola mescolate insieme gli spinaci, la besciamella e la scamorza. A questo punto tutto è pronto per passare alla cottura dei vostri petti di pollo cremosi agli spinaci. Riprendete i petti preparati inizialmente e farciteli con il ripieno appena creato. Se lo desiderate potete fermare le estremità del petto di pollo con degli stuzziadenti per non far fuoriuscire troppo il ripieno.

I petti di pollo ripieni andranno passati in una padella antiaderente unta con olio extravegine d’oliva. Fate andare la cottura, rigirandoli più volte, ed aggiungete del brodo vegetale per favorire la cottura. Coprite con un coperchio così da avere un risultato perfetto anche all’interno. Se lo desiderate, dopo una prima cottura veloce in padella, potete trasferire i petti all’interno di una teglia e far terminare la cottura in forno. Il risultato sarà comunque ottimo. Una volta pronti i petti di pollo cremosi andranno serviti ai vostri ospiti quando sono ben caldi.

In alternativa potete preparare dei petti di pollo cremosi ai funghi o del pollo al latte.

Petti di pollo cremosi agli spinaci

Conservazione

I petti di pollo cremosi agli spinaci si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Andranno scaldati ripassandoli in padella o per pochi minuti in forno.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare per il ripieno della ricotta al posto della besciamella. Per un risultato perfetto è importante che la besciamella sia molto densa, per cui fate proseguire la cottura per qualche minuto in più del normale. In questo modo vi risulterà più semplice poter farcire i vostri petti di pollo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!