Petti di pollo farciti con funghi e scamorza

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza sono un secondo piatto molto sfizioso fa preparare, che farà impazzire proprio tutti. Vediamo insieme come prepararli ed alcuni consigli utili per un risultato davvero impeccabile

Petti di pollo farciti con funghi e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza sono un secondo piatto davvero molto sfizioso ed invitante, che sarà perfetto da servire per portare a tavola qualcosa di diverso dal solito, che piacerà ai grandi ma anche ai più piccoli. I petti, una votla farciti, andranno poi fritti in olio bollente. Il risultato è davvero irresistibile. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi petti di pollo farciti con funghi e scamorza.

Ingredienti

  • 500 g di petti di pollo interi
  • 170 g di scamorza
  • 200 g di funghi champignon
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • farina 00 q.b.
  • pangrattato q.b.
  • 3 uova
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei petti di pollo farciti con funghi e scamorza dovete partire dai funghi, che andranno privati delle radici e poi lavati accuratamente sotto acqua fredda corrente così da eliminare tutti i residui di terra ancora presenti,che non sarebbero affatto piacevoli da ritrovare nel piatto.

Una volta ben puliti i funghi andranno ridotti in fettine. Spostatevi, quindi, sui fuochi ed in una padella aggiungete uno spicchio d’aglio intero e dell’olio extravergine d’oliva. Fate soffriggere per qualche minuto ed aggiungete i funghi. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per una decina di minuti. Nel frattempo dedicatevi al prezzemolo che andrà tritato finemente ed aggiunto ai funghi negli ultimi minuti di cottura così che resti ben verde.

Petti-di-pollo-farciti-con-funghi-e-scamorza-123890

Fatto questo dedicatevi alla scamorza, che andrà ridotta in fettine. Adesso prendete i petti di pollo e fate un’incisione di lato per tutta la loro lunghezza così da andare a crea una tasca. Cercate di non allargare troppo a tasca perché in questo modo rischierete meno la fuoriuscita del condimento in fase di cottura.

Aggiungete all’interno della tasca appena creata delle fette di scamorza ed alcune cucchiaiate di funghi trifolati. Richiedere i petti facendo un po’ di pressione così da cercare di sigillare al meglio il tutto e far rimanere il condimento tutto all’interno.

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza andranno passati dapprima in farina, poi nelle uova sbattute ed infine nel pangrattato, cercando di fare pressione con le mani affinché i vostri petti di pollo farciti con funghi e scamorza si sigillino per bene. Questo passaggio è fondamentale per la buona riuscita dei vostri petti di pollo farciti con funghi e scamorza.

Fatto questo mettete a scaldare l’olio in un pentolino ben profondo. È importante, infatti, che i petti di pollo farciti con funghi e scamorza si immergano completamente nell’olio così da sigillarsi per bene con l’alta temperatura.

Quando l’olio sarà ben caldo aggiungete i petti di pollo farciti con funghi e scamorza, anche uno alla volta se il pentolino fosse piccolo, e tenetelo bene in immersione con una forchetta. Aggiustate di sale e fate proseguire la cottura a fiamma media.

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza andranno girati a metà cottura così da consentire una cottura uniforme. Una volta pronti toglieteli dall’olio con una schiumarola ed adagiateli su un piatto coperti con della carta assorbente così che perdano l’olio in eccesso.

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza sono quindi pronti da servire ancora ben caldi.

Consigli e varianti

Per la buona riuscita di questo piatto è importante fare attenzione che i petti siano ben sigillati e che il pollo non sia troppo spesso. Inoltre anche la temperatura dell’olio è molto importante. Questo infatti andrà mantenuto a temperatura a fiamma media per evitare che i petti di pollo farciti con funghi e scamorza si brucino esternamente ma rimangano crudi all’interno.

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza si possono anche congelare una volta impanati così che siano disponibili ogni volta che ne avete voglia.

Potete arricchire ancora di più i vostri petti di pollo farciti con funghi e scamorza aggiungendo una manciata di besciamella all’interno insieme agli altri ingredienti.

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza sono un ottimo secondo, ma in alternativa potete servire degli involtini di pollo con scamorza e spinaci, dei cordon bleu o, per una variante alle verdure, dei cordon bleu di melanzane.

Conservazione

I petti di pollo farciti con funghi e scamorza si conservano per un giorno in frigorifero coperti con della pellicola trasparente. Andranno poi scaldati a microonde per qualche minuto così che tornino ben caldi e filanti come quando li avete preparati.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!