Polenta alla pizzaiola

La polenta alla pizzaiola saprà conquistare tutti in famiglia con il suo sapore semplice ed avvolgente al tempo stesso. Ecco la ricetta

Polenta alla pizzaiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La polenta alla pizzaiola è una variante ancora più particolare ed appetitosa della classica polenta.

In questo caso, infatti, la polenta viene arricchita dalla presenza del pomodoro e del formaggio, che insieme danno vita sempre a dei piatti davvero deliziosi.

La preparazione è abbastanza semplice e può essere utilizzata anche per recuperare della polenta rimasta dal giorno prima. Le varianti possibili sono davvero tante dal momento che potete condire il piatto in tanti modi diversi utilizzando al posto della salsa di pomodoro dei pomodori in pezzi oppure al posto della provola degli altri formaggi a vostra scelta.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima polenta alla pizzaiola.

Ingredienti per la polenta

  • 2 l di acqua
  • 500 g di farina di mais
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Ingredienti per condire

  • 350 ml di sugo di pomodoro
  • 100 g di provola
  • q.b di origano

Preparazione

Per iniziare la preparazione della polenta alla pizzaiola dovete partire dalla realizzazione della polenta. Come prima cosa mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua portata ad ebollizione. Aggiungete il sale e l’olio extravergine d’oliva e poi, a pioggia, la farina di mais. È importante che continuiate a mescolare continuamente in maniera tale che la farina non crei dei grumi che rovinerebbero l’effetto finale della vostra preparazione.

Continuate a mescolare e fate proseguire la cottura per circa 40 minuti.Quando la polenta avrà raggiunto la giusta consistenza mettetela su un vassoio schiacciandola fino a dare uno spessore di circa 1 cm. Quando la polenta si sarà fredda potrete ridurla in fette r disporle all’interno di una pirofila precedentemente unta con olio.

Dedicatevi a questo punto alla preparazione del sugo di pomodoro se non l’avete già pronto. Prendete, quindi, la provola e riducetela in fette. Prendete, quindi, la polenta ormai disposta sulla vostra teglia e cospargetela con il sugo di pomodoro e con della provola.

Create un altro strato con altre fette di polenta e condite ancora una volta con sugo di pomodoro e provola. Terminate con un po’ di origano e dell’olio extravergine d’oliva.

La polenta alla pizzaiola andrà quindi messa in forno preriscaldato a 200°C per circa 10-15 minuti. Il passaggio in forno è molto veloce dal momento che servirà soltanto per far fondere il formaggio e far amalgamare tra loro tutti gli odori e tutti i sapori.

In alternativa potete preparare dei crostini di polenta o dei cestini di patate.

Polenta alla pizzaiola

Conservazione

La polenta alla pizzaiola si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Andrà quindi scaldata ripassandola in forno tradizionale o a microonde prima di servirla di nuovo ai vostri ospiti.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete realizzare questo piatto in tante varianti diverse con il condimento che più preferite. Se lo gradite potete anche aggiungere la polenta una volta cotta direttamente all'interno della pirofila, compattarla sul fondo e proseguire con il condimento. Sarà un'ottima ricetta per utilizzare anche gli avanzi del giorno prima trasformandoli in un piatto nuovo e molto saporito.

Altre ricette interessanti
Commenti
Ferny Colombari

02 febbraio 2017 - 20:23:49

un piatto molto interessante !!mi piace il modo di riciclare la polenta avanzata

0
Rispondi