Pollo alle mandorle, peperoni e salsa di soia

Il pollo alle mandorle, peperoni e salsa di soia è un secondo piatto molto ricco di sapore. Ecco la ricetta per prepararlo ed alcuni consigli utili

Pollo alle mandorle, peperoni e salsa di soia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo alle mandorle, peperoni e salsa di soia è un secondo piatto ricco di sapori, colori e odori.

Una nuova ricetta per poter gustare il petto di pollo: semplice, veloce, ma piena di gusto. Ideale per chi è alla ricerca di un piatto più raffinato; per chi è amante dei sapori orientali, ma anche per chi è stufo di mangiare sempre i soliti piatti e ha voglia di gustare un piatto nuovo.

Richiede pochi e semplici ingredienti da cucinare, poca dimestichezza in cucina e poco tempo per la sua preparazione. Vediamo la ricetta. 

Ingredienti

  • 600 g di petto di pollo
  • 3 peperoni
  • 100 g di mandorle
  • q.b di salsa di soia
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di farina 0
  • 1 limone

Preparazione

Per preparare il pollo alle mandorle, peperoni e salsa di soia per prima cosa tagliare il pollo a straccetti; quindi disponetelo su un tagliere e conditelo con sale, pepe e limone. Lasciatelo riposare così insaporito per tutto il tempo di cottura dei peperoni. Nel frattempo, quindi, lavate accuratamente i peperoni. Puliteli eliminando le estremità e i semi interni e tagliateli a striscioline. 

Scaldate una padella con dell’olio extravergine d’oliva e una volta caldo versate in padella in padella i peperoni; coprite e lasciate cuocere circa per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchino. Se necessario ( perchè l’olio viene completamente assorbito) aggiungere un po’ di acqua o altro olio.

A metà cottura circa, quando i peperoni si saranno ammorbiditi, aggiungere il sale e il pepe. Cuocere sempre a fuoco medio. Quando i peperoni saranno quasi pronti, circa a dieci minuti dalla fine della cottura, infarinate il pollo e versatelo in padella insieme ai peperoni. Lasciate cuocere, ricordandovi sempre di mescolare. 

Negli ultimi minuti di cottura aggiungere le mandorle a pezzetti (tritate o finemente spezzate al coltello). Servite caldo aggiungendo la salsa di soia a piacimento. 

In alternativa potete preparare un classico pollo alle mandorle o del pollo con salsa di soia.

Conservazione

Il pollo alle mandorle, peperoni e salsa di soia si conserva per al massimo un giorno.

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare per rendere questo piatto ricco di sapori e colori i peperoni di tre colori diversi. Se volete potete anche aggiungere una zucchina. Consumare il piatto caldo per apprezzare la morbidezza del pollo e peperoni e accompagnato da un buon calice di vino. Per rendere ancora più gustosa questa ricetta potete scaldare su una piastra antiaderente una tortillas, o in alternativa una piadina, e farcirla al suo interno con pollo e peperoni.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti
Lucia Visalli

21 febbraio 2017 - 21:53:18

Che bontà

0
Rispondi