Pollo impanato con sottilette

Il pollo impanato con sottilette è un secondo piatto semplicissimo, ideale per chi ha poco tempo o per i più piccoli. Ecco la ricetta

Pollo impanato con sottilette
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il petto di pollo impanato con sottilette è un piatto velocissimo e leggerissimo, ideale in quei giorni in cui il tempo a disposizione per cucinare è poco, il frigo quasi vuoto e c’è comunque voglia di qualcosa di sfizioso e appetitoso.

Un piatto ideale per chi è alle prime armi ai fornelli, per gli universitari sempre di fretta, ma anche per i più piccoli; un modo semplice e gustoso di presentare il pollo.

Pronto in pochi minuti, con pochi grassi e tanta bontà. 

 Vediamo come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 8 fette di petto di pollo
  • 8 sottilette
  • q.b di pangrattato
  • 2 uova
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Come prima cosa per preparare il petto di pollo impanato con sottilette dovete prendere un petto di pollo e, su un tagliere, tagliarlo a fettine non troppo sottili (circa mezzo centrimetro) e lasciarle marinare per circa 20 minuti in una ciotola contenente olio extravergine d’oliva, sale e limone. 

Una volta trascorso il tempo suddetto (se avete modo lasciatelo marinare anche per più tempo), impanate il pollo passandolo in primis nell’uovo sbattuto (condito con un pizzico di sale e pepe) poi nel pangrattato misto a prezzemolo.

Scaldare una piastra antiadernte (fiamma medio-bassa) e ungetela con un filo d’olio. Stendete l’olio su tutta la piastra con uno scottex. Una volta calda appoggiare le fettine di pollo. Lasciate cuocere e a doratura, giratele e fatele dorare da entrambi i lati.

Una volta cotto il pollo, aggiungete una sottiletta sopra ogni fettina di pollo e lasciate cuocere per ancora qualche minuto in modo tale che le sottilette si sciolgano per bene. 

Servite e mangiate caldo!

In alternativa potete preparare dei petti di pollo impanati al forno o dei petti di pollo cremosi ai funghi.

Conservazione

Il petto di pollo impanato con sottilette si conserva per al massimo un giorno. L’ideale, però, è consumarlo subito.

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare la sottiletta classica, ma ancora meglio la sottiletta con il ripieno morbido al Philadelphia che si scioglierà ancora di più in cottura. Potete anche cuocere il pollo impanato in friggitrice per renderlo ancora più croccante e poi ripassarlo in forno per far sciogliere il formaggio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!