Polpette di broccoli

Le polpette di broccoli sono un secondo piatto sfizioso, veloce da preparare ma soprattutto ideale per far mangiare le verdure anche a chi non le ama molto. Ecco come prepararle ed alcune varianti golose

Polpette di broccoli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di broccoli sono una variante delle classiche polpette fritte di carne, perfette per chi non ama molto la carne ed ama invece le verdure o per i vegetariani che proprio non la mangiano.

Si tratta di una ricetta molto semplice e sfiziosa ma che sarà perfetta anche per i più piccoli, che solitamente non amano consumare le verdure, soprattutto i broccoli e che in questo modo lo faranno sicuramente con molto più gusto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime polpette di broccoli.

Ingredienti

  • 1 kg di broccoli
  • 2 uova
  • 50 g di pangrattato
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 100 g di scamorza
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette di broccoli dovete partire proprio dai broccoli che dovete privare dei gambi esterni e lavare accuratamente sotto abbondante acqua fredda.

Lessate quindi i broccoli per circa 20 minuti o cuoceteli a vapore. Una volta pronti aggiungeteli all’interno di una ciotola e schiacciateli con una forchetta. Aggiungete uova, formaggio e pangrattato, aggiustate di sale e pepe e amalgamate il tutto così da formare un composto perfettamente compatto ed omogeneo.

Da questo dovete ricavare delle palline, esattamente come si fa nella preprazione delle polpette di carne o di pesce. Praticate un piccolo buco al centro ed aggiungete un cubetto di scamorza. Richiudete perfettamente così da inglobare il formaggio all’interno della polpetta e continuate in questo modo fino a quando avrete ricavato tutte le polpette possibili.

Polpette di broccoli

Passatele, quindi, nel pangrattato dopo averle unte con un po’ di olio extravergine d’oliva. A questo punto le polpette di broccoli sono pronte per essere fritte in abbondante olio caldo per qualche minuto per lato. Saranno pronte quando saranno ben dorate in superficie.

Una votla cotte adagiate le polpette su un piatto coperto con della carta assorbente così che perdano l’olio in eccesso e servite ai vostri ospiti aggiustando con del sale.

In alternativa potete cuocere le polpette di broccoli in forno preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti girandole a metà cottura. Ottime anche da servire delle polpette di melanzane o delle crocchette di patate.

Polpette di broccoli

Conservazione

Le polpette di broccoli sono ottime da consumare ben calde subito dopo averle fritte. Si conservano per un giorno al massimo chiuse all’interno di un contenitore ermetico e poi scaldate nuovamente in forno tradizionale o in forno a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere alla preparazione anche delle patate per dare un sapore ed una consistenza ancora più golosa al vostro piatto. Variate il formaggio presente all'interno delle vostre polpette in base ai vostri gusti. Anche senza un ripieno le polpette di broccoli sono davvero deliziose e piaceranno proprio a tutti, grandi e bambini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!