Polpette di broccoli e patate

Le polpette di broccoli e patate sono un piatto sfizioso, dal cuore filante, economico e facilissimo da preparare. Cosa chiedere di più? Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di broccoli e patate sono un ottimo secondo piatto, da poter servire anche come antipasto, specie se realizzato di piccole dimensioni.

Si tratta di una preparazione estremamente semplice, realizzata con ingredienti poveri e poco costosi che vi permetterà, però, di portare a tavola un piatto sempre diverso, ricco di sfumature di sapore e soprattutto estremamente sfizioso.

Le varianti possibili sono davvero tante dal momento che potete variare la tipologia di formaggio utilizzata per il ripieno oppure potete arricchire anche con delle proteine, come ad esempio del prosciutto cotto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime polpette di broccoli e patate.

Ingredienti

  • 500 g di broccoli
  • 500 g di patate
  • 1 uovo
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di scamorza

Ingredienti per la panatura

  • q.b di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette di broccoli e patate dovete partire proprio dagli ingredienti basilari che vi serviranno per la realizzazione dell’impasto, ovvero dai broccoli e dalle patate. I broccoli, infatti, andranno lessati in abbondante acqua salata per all’incirca 15-20 minuti dopo essere stati ridotti in cime e lavate accuratamente.

Dedicatevi quindi anche alle patate, che andranno dapprima lavate accuratamente così da eliminare i residui di terra e poi cotte per all’incirca 40 minuti in acqua salata ben calde. Per abbattere i tempi di cottura potete anche cuocere le patate al microonde.

Polpette di broccoli e patate 1
Ingredienti da impastare insieme

Non appena il broccolo e le patate saranno pronti non vi resta che aggiungerli all’interno di una ciotola insieme agli altri ingredienti, ovvero le uova, il formaggio ed un pizzico di sale.Amalgamate per bene il tutto utilizzando una forchetta schiacciando per bene i broccoli così da ottenere una purea perfettamente omogenea e ben compatta in cui tutti gli ingredienti ci sono fusi alla perfezione.

Realizzazione delle polpette
Realizzazione delle polpette

Qualora il composto dovesse risultare ancora troppo morbido potete aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato fino a quando avrete una consistenza compatta e non più umida.A questo punto non vi resta che passare alla composizione delle vostre polpette.

Ripieno delle polpette
Ripieno delle polpette

Come prima cosa dovrete prendere una manciata di impasto ed appiattirlo sul palmo della vostra mano. Aggiungete all’interno dei cubetti di scamorza e ripiegate il composto così da inglobare all’interno il formaggio alla perfezione.

Polpetta pronta
Polpetta pronta

Fate roteare il composto tra le mani ed a questo punto continuate con tutte le polpette che potete realizzare con l’impasto a vostra disposizione.

Polpette di broccoli e patate 6
Polpette di broccoli e patate su una teglia

Adesso che tutte le polpette di broccoli e patate sono state realizzate non vi resta che passare alla panatura. Le polpette, infatti, andranno passate nel pangrattato e disposte poi su una teglia precedentemente foderata con carta da forno. Cospargete con dell’olio extravergine d’oliva e, se lo desiderate, aggiustate di sale.

Polpetta cosparsa con dell'olio
Polpetta cosparsa con dell’olio

Le vostre polpette di broccoli e patate con formaggio sono quindi pronte per essere messe in forno preriscaldato a 200°C per all’incirca 15 minuti. Il passaggio in forno sarà abbastanza veloce ma servirà a far gratinare la superficie ed a renderla colorata.

Una volta pronte le polpette di broccoli patate con cuore al formaggio andranno servite ben calde così da poterle apprezzare al meglio.

In alternativa potete preparare delle polpette di zucchine e patate filanti o una sbriciolata di patate.

Conservazione

Le polpette di broccoli e patate si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di consumarle nuovamente, però, sarà necessario passarle in forno tradizionale oppure a microonde così che tornino ben calde e dal ripieno filante.

I consigli di Fidelity Cucina

Le varianti possibili per portare a tavola questo piatto sempre in modi diversi sono davvero tante. Potete utilizzare al posto della scamorza il formaggio che più preferite o semplicemente potete aggiungere anche delle fette di prosciutto cotto. Al posto dei broccoli potete utilizzare anche del cavolfiore ed al posto del parmigiano reggiano potete utilizzare un formaggio stagionato per un sapore più intenso.