Polpette di pane raffermo e ricotta

Le polpette di pane raffermo e ricotta sono un piatto veloce e semplicissimo da realizzare. Ecco la ricetta

Polpette di pane raffermo e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di pane raffermo e ricotta sono un secondo, ma anche un perfetto antipasto, a base di pane raffermo, ricotta, uova e aromatizzate di basilico. Facili da preparare, ottime e saporite da gustare.

Tutti gli ingredienti in questa ricetta si sposano bene uno con l’altro ed il risultato sono delle polpette morbidissime dentro e croccanti fuori, soprattutto ricche di delicato sapore. Ideali per un buffet con gli amici e parenti o per una fresca cena estiva famigliare. 

Queste polpette sono una ottima scelta soprattutto per i bambini. Vediamo, quindi, come prepararle.  

Ingredienti

  • 250 g di ricotta
  • 5 fette di pane raffermo
  • 50 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di basilico
  • q.b di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Prima di procedere con la preparazione delle polpette di pane raffermo e ricotta mettete in ammollo il pane con un po’ di latte. Dopo strizzatelo bene e sbriciolatelo. Lavate bene il basilico, anche sotto le foglie per togliere eventuali residui di terra o polvere. Dopodiché asciugate con uno strofinaccio da cucina e tritatelo.

In una ciotola capiente mettete la ricotta, il pane sbriciolato, l’uovo piccolo, basilico tritato, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, la farina, sale e pepe. Amalgamate bene e con l’aiuto di due cucchiai oppure utilizzando solo le mani infarinate formate le polpette.

Il composto si presenta un po’ molle, ma dopo la cottura si lega bene. Formate le polpette, arrotolatele nel pangrattato e date bene la forma, visto che non si attaccano più tra le mani.

Man mano che le preparate le posizionate sulla teglia rivestita con la carta da forno, irroratele con un filo d’olio d’oliva sopra e mettete in forno già caldo a 200°C per circa 30 minuti. Comunque fino a doratura. 

In alternativa potete preparare delle polpette tonno e ricotta o delle polpette di melanzane.

Polpette di pane raffermo e ricotta

Conservazione

Le polpette di pane raffermo e ricotta si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente consumate andranno scaldate.

I consigli di Vittoria

Fatte le polpette di pane raffermo e ricotta un giorno prima se avete degli invitati a pranzo o cena. Le possiamo preparare anche come uno spuntino per i bambini. Se non si gradisce il basilico possiamo anche ometterlo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!