Polpette di patate e zucchine

Le polpette di patate e zucchine sono un secondo piatto sfizioso e dal cuore filante, perfetto per far consumare le verdure anche a chi non le ama. Ecco la ricetta

Polpette di patate e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di patate e zucchine sono un secondo piatto a base di verdure davvero saporito seppur nella loro semplicità.

Due ingredienti solitamente molto amati che si mischiano insieme a formare qualcosa di assolutamente unico e buonissimo, perfetto per far consumare le verdure anche a chi non le ama molto o ai bambini. Si possono realizzare in una versione più sfiziosa e saporita friggendole oppure in versione light cuocendole in forno. Il risutlato sarà comunque molto buono e davvero strepitoso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime polpette di patate e zucchine ed alcuni consigli per arricchirne ancora di più il sapore e renderle davvero indimenticabili.

Ingredienti

  • 300 g di patate
  • 300 g di zucchine
  • 35 g di parmigiano reggiano
  • 60 g di scamorza
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette di patate e zucchine dovete partire proprio dalle patate che andranno messe a cuocere per circa 40 minuti in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Una volta cotte andranno private della buccia e ridotte in una purea.

Fatto questo dedicatevi alle zucchine anche andranno private delle due estremità, lavate e ridotte in tocchetti che potete friggere in olio d’oliva in padella oppure cuocere in forno a 200°C per circa 20 minuti. Scegliete la modalità di cottura che più preferite in base al risultato che volete ottenere o ai vostri ospiti.

Quando le zucchine saranno pronte non dovrete fare altro che aggiungerle alla purea di patate, dopo averla salate, insieme al formaggio grattugiato, ad un uovo, sale e pepe. Amalgamate il tutto fino a formare un composto ben compatto. Prendete adesso delle palline di impasto ed appiattitele così da formare una conca in cui dovrete aggiungere qualche cubetto di formaggio, che avrete precedentemente tagliato in piccoli pezzi. Richiudete il tutto così da inglobare il formaggio all’interno delle vostre polpette.

Fatto questo passate le polpette nel pangrattato così da avere una crosta croccante e golosa alla fine della cottura. Proseguite in questo modo fino a quando le vostre polpette saranno tutte pronte per essere cotte. Fate scaldare dell’olio di semi e, una volta ben caldo, mettete a friggere le vostre polpette aggiustando di sale. Continuate in questo modo fino a quando avrete fritto tutte le vostre polpette che una volta cotte andranno adagiate su un piatto coperto con della carta assorbente così da perdere tutto l’olio in eccesso, che altrimenti renderebbe il vostro piatto troppo unto. Servite ai vostri ospiti ben calde.

In alternativa potete servire delle polpette di melanzane o delle polpette di verdure.

Conservazione

Le polpette di patate e zucchine sono ottime da consumare ben calde ma si conservano per al massimo un giorno in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente servite andranno scaldate in forno tradizionale o a microonde perchè tornino morbide e filanti come quando le avete preparate.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete anche grattugiare le zucchine ed aggiungerle alla purea se volete un risultato più compatto e leggero. Non esagerate con la quantità di scamorza all’interno delle vostre polpette oppure il formaggio fuoriuscirà in fase di cottura rovinando l’effetto finale e l’estetica del vostro piatto. Sostituite la scamorza con un formaggio dal sapore più intenso se lo preferite.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!