Polpette di piselli e patate

Le polpette di piselli e patate sono un secondo semplice e facile da preparare. Ottima alternativa alle classiche polpette fritte di carne. Ecco la ricetta

Polpette di piselli e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di piselli e patate sono un secondo piatto molto semplice ed economico da preparare. Si tratta di una variante delle classiche polpette fritte realizzate in questo caso con piselli e patate, il che costituirà anche un ottimo escamotage per far consumare le verdure anche ai più piccoli ed a coloro che non le amano particolarmente e che tendono di conseguenza ad eliminarli dalla propria dieta.

Una preparazione semplice che però piacerà moltissimo ai più piccoli. La cottura in forno, inoltre, rende questo piatto leggero e quindi adatto anche a coloro che stanno seguendo un regime alimentare dietetico.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime polpette di piselli e patate.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 250 g di piselli
  • 1 uovo
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette di piselli e patate dovete partire dalle patate, che andranno lessate in abbondante acqua salata fino a quando saranno ben cotte. Se, inserendo i rebbi di una forchetta all’interno delle patate questi non incontreranno resistenza sarà segno che le patate sono pronte per cui potrete scolarle, farle intiepidire per qualche minuto e successivamente pelarle.

Dedicatevi quindi ai piselli, che andranno sbollentati in acqua salata per una decina di minuti. Fatto questo schiacciate le patate utilizzando un apposito strumento ed aggiungete la purea ottenuta all’interno di una ciotola. Aggiungete quindi l’uovo, il formaggio grattugiato, il pangrattato ed i piselli, precedentemente schiacciati ridotti in purea, ed amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto omogeneo non più appiccicoso.

Adesso prelevate dal composto totale delle piccole manciate, rotolatele tra le mani ed a questo punto passate le polpette di piselli e patate nell’olio extravergine d’oliva e poi nel pangrattato. Le polpette di piselli e patate andranno quindi adagiate su una teglia foderata con carta da forno, cosparse con dell’olio extravergine d’oliva e messe in forno preriscaldato a 170°C per circa 20 minuti.

Una volta pronte le polpette di piselli e patate potranno essere servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

In alternativa potete preparare delle polpette di zucchine e patate o delle polpette di broccoli e patate.

Polpette di piselli e patate

Conservazione

Le polpette di piselli e patate si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di servire nuovamente il piatto ai vostri ospiti, però, sarà necessario scaldarlo ripassando per qualche minuto in forno tradizionale oppure in forno a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Per rendere le vostre polpette ancora più sfiziose potete inserire dei cubetti di formaggio all'interno di ogni polpetta durante la fase di preparazione. In questo modo, infatti, il risultato sarà ancora più buono, con una nota filante che conquisterà anche i più piccoli. Se lo desiderate potete anche friggere le polpette in abbondante olio ben caldo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!