Polpette di pollo

Le polpette di pollo sono una variante delle classiche polpette di carne fritte. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Polpette di pollo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Facili e veloci da preparare, così delicate e morbide che anche i più piccoli le adoreranno. Le polpette di pollo se servite con della verdura al forno o con un po’ di purè di patate possono diventare un piatto completo buono tutto l’anno, d’estate si potranno gustare anche a temperatura ambiente.

Il pollo è una carne molto delicata e che sta bene con tutto quindi è possibile inserire in questa ricetta gli ingredienti che preferite per creare gli abbinamenti che più vi piacciono.

Vediamo, quindi, come preparare delle ottime polpette di pollo.

Ingredienti

  • 800 g di petto di pollo
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 1 pizzico di paprika
  • q.b di menta
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare queste buonissime polpette di pollo tagliate in tocchetti non troppo grandi il petto di pollo e mettete i tocchetti nel boccale di un mixer; pulite il pollo attentamente togliendo tutti gli scarti.

Aggiungete dentro il boccale le due uova, il parmigiano reggiano e il pangrattato, chiudete il boccale del mixer e frullate alla massima velocità per qualche secondo. Aprite poi il boccale, mescolate l’impasto appena ottenuto e date un’altra frullata per essere sicuri di aver amalgamato attentamente tutti gli ingredienti assieme.

Lavate e asciugate la menta fresca (ve ne basteranno una decina di foglie), sminuzzate le foglie molto finemente e aggiungetele dentro al boccale del mixer, uniteci anche due cucchiaini di paprika (dolce o piccante a piacere) e frullate di nuovo il tutto per qualche secondo. Se l’impasto vi sembra troppo appiccicoso aggiungete altro pangrattato.

Prelevate l’impasto dal mixer, bagnatevi leggermente le mani e iniziate a formare delle palline della dimensione di una palla da ping pong. Quando avrete preparato tutte le polpette ungete una padella capiente e dai bordi alti con un filo d’olio d’oliva e adagiateci dentro le polpette. Fatele rosolare da tutti i lati a fuoco medio/basso poi tenendo sempre il fuoco a fiamma bassa lasciatele cuocere per una ventina di minuti mescolandole abbastanza spesso per evitare che si brucino.

Quando le polpette saranno pronte servitele calde.

In alternativa potete preparare delle polpette al sugo o delle polpette di melanzane, per chi non ama molto la carne.

1476774875_dfbbb430e2d571921c0c23a31121249e96dce85f-27509505

Conservazione

Le polpette di pollo si conservano per al massimo un paio di giorni all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirle di nuovo, però, andranno scaldate nuovamente in padalla o passandole in forno.

I consigli di Chiara - BeautifulFood

Potete aggiungere le erbe aromatiche che preferite, creando così degli abbinamenti particolari. La carne di pollo sta bene anche con le verdure che vi basterà cuocere prima di aggiungerle all'impasto per formare le polpette.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!