Polpette di ricotta al sugo

Le polpette di ricotta al sugo sono un secondo piatto alternativo alle classiche polpette al sugo. Ecco la ricetta

Polpette di ricotta al sugo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di ricotta al sugo sono un piatto tipico calabrese. Trattasi di una portata tanto semplice da realizzare quanto piacevole da mangiare.

Le polpette di ricotta al sugo sono un secondo piatto vegetariano, economico, facile da preparare e molto leggero. Questo piatto è cosi semplice da essere perfetto per un pranzo domenicale in famiglia, adatto anche ai bambini.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di ricotta
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di panna
  • 100 g di farina 00
  • 75 g di pangrattato
  • 2 cipolle
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di basilico
  • q.b di noce moscata
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 700 g di pomodori pelati
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di origano
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare le polpette di ricotta al sugo cominciate dalla preparazione del sugo. Sbucciate una cipolla, tagliatela a piccoli dadini. In un tegame versate l’olio extravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio sbucciato e tritato. Fate rosolare l’aglio con la cipolla. Aggiungete i pomodori, insaporendo con sale, pepe, origano e basilico. Portate ad ebollizione il sugo a fuoco basso. Cuocete il sugo per 10 minuti con un coperchio.

Per preparare le polpette di ricotta, iniziate da scolare il siero della ricotta. Nel frattempo sbucciate una cipolla, tagliatela finemente. In una padella versate l’olio extravergine d’oliva. Fate rosolare la cipolla, che poi lasciatela a riposare. Tagliate finemente le foglie di basilico e di prezzemolo.

In una ciotola versate la ricotta, aggiungete la panna e le uova sbatute. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con una forchetta. Aggiungete la farina, il pangrattato e la cipolla con basilico e prezzemolo. Potete insaporire con del sale, del pepe e con della noce moscata. Mescolate bene il tutto.

Con le mani leggermente inumidite formate le polpette. In una pentola riscaldate dell’acqua salata. Una volta portata ad ebollizione, inserite le polpette che cucinerete per circa 13 minuti. A quel punto scolate le polpette dall’acqua.

Le polpette di ricotta andranno servite con il sugo ben calde.

In alternativa potete preparare delle polpette di ricotta o delle polpette di carne e zucchine.

Polpette di ricotta al sugo

Conservazione

Le polpette di ricotta al sugo si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico.

I consigli di Magdalena

Le polpette di ricotta col sugo possono essere congelate da cotte. Potete servire le polpette con brodo vegetale o arricchirle con verdure bollite (per esempio spinaci, bietole o zucchine). Le polpette di ricotta si possono anche friggere in olio di oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!