Polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza

Il polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza è un secondo piatto tradizionale ma sembra apprezzatissimo. Ecco la ricetta

Polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza è un secondo piatto molto gustoso e dal sapore intenso. La preparazione non è delle più semplici ma il polpettone può essere realizzato in anticipo ed essere gustato successivamente. E’ un piatto completo ideale da gustare con un buon contorno di verdure.

Vediamo come preparare il polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza. 

Ingredienti

  • 300 g di carne macinata di vitello
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di scamorza affumicata
  • 1 zucchina
  • 1 uovo
  • 1 patata
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione del polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza dovete partire dalla patata, che non deve essere di grandi dimensioni. Lessatela con tutta la buccia e, una volta raffreddata, pelatela e riducetela in purea con uno schiacciapatate.

Sciacquate la zucchina, eliminate le estremità e tagliatela in fette sottili con l’aiuto di una mandolina. Grigliatele per qualche minuto da entrambi i lati e mettetele da parte.

Occupatevi ora dell’impasto del polpettone, unendo in una terrina il macinato di vitello, l’uovo, la patata, il Grana Padano grattugiato, il prezzemolo tritato finemente e una presa di sale e di pepe. A questo punto cominciate a lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete il pangrattato un poco alla volta: l’impasto deve risultare compatto ma non troppo duro, quindi per verificare che la consistenza sia quella giusta, prendete in mano una parte del composto e appiattitelo leggermente. Se è troppo molle e si rompe subito necessita di altro pangrattato, se invece resta compatto e non si sfalda facimente allora non serve aggiungerne oltre.

Prendete un foglio di carta da forno e stendete il composto di macinato con le mani formando una sorta di rettangolo. A questo punto formate uno strato con le zucchine grigliate, sopra disponetevi il prosciutto cotto ed ancora sopra la scamorza affumicata affettata. Abbiate cura di formare gli strati lasciando intorno un bordo di qualche centimetro.

Insaporite con un po’ di pepe nero la scamorza e avvolgete il polpettone su se stesso, dal lato più lungo, aiutandovi con la carta da forno. Una volta chiuso, stringete le estremità della carta formando una caramella.

Ponete il polpettone su una leccarda e infornate a 200° per 40-50 minuti circa. 

Non appena il polpettone risulterà cotto, lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Tagliate le fette e servitele dopo averle scaldate per qualche minuto in forno.

In alternativa potete servire un polpettone con prosciutto e scamorza o degli involtini alla siciliana.

Polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza

Conservazione

Il polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico.

I consigli di Sanny - Organizzo e Cucino

Il polpettone ripieno di zucchine, prosciutto e scamorza è ottimo anche se gustato freddo. Potete scegliere qualsiasi salume o formaggio che sia di vostro gradimento oppure sostituire le zucchine con altra verdura, come gli spinaci o le melanzane. E' consigliabile fare raffreddare molto bene il polpettone dopo la cottura così sarà più facile tagliarlo a fette.

Altre ricette interessanti
Commenti
Alessandro Benini

23 ottobre 2016 - 20:05:40

La "solita" ricetta squisita. Complimenti!

0
Rispondi