Pesce spada al forno con pomodoro

Il pesce spada al forno con pomodoro è una ricetta semplice e leggera ma al contempo anche molto gustosa. Vediamo come prepararla ed in quali varianti portarla a tavola

Pesce spada al forno con pomodoro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pesce spada al forno con pomodoro è una ricetta leggera ma al tempo stesso estremamente gustosa, perfetta per chi vuole limitare le calorie senza per questo rinunciare al gusto. Il pesce spada al forno con pomodoro è un secondo piatto estremamente gustoso, solitamente tipico della provincia di Reggio Calabria, dove la pesca di questo animale è estremamente diffusa e dove esistono tantissime varianti di questo straordinario piatto. Il pesce spada al forno con pomodoro è ottimo per gli adulti ma è anche un buon compromesso per i più piccoli, soprattutto per coloro che non amano molto il pesce, perché in questo modo andrete ad arricchirlo con tanti altri sapori. Vediamo, quindi, come preparare un perfetto pesce spada al forno con pomodoro.

Ingredienti

  • 4 fette di pesce spada
  • 400 g di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • Origano q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • 15 g di capperi
  • 60 g di olive nere
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Pesce spada al cartoccio con pomodorini e olive

Preparazione

Per iniziare la preparazione del vostro pesce spada al forno con pomodoro iniziate proprio dai pomodori. Incidete una croce alla base con un coltellino e poi scottateli per un minuto circa in acqua bollente. Passateli, poi, in acqua molto ghiacciata, possibilmente anche con del ghiaccio, in maniera tale che la buccia si stacchi dalla polpa. In questo modo eliminare la pelle dei pomodori sarà estremamente facile. Togliete i semi interni e tagliateli a cubetti piccolini. In questo modo il pomodoro sarà molto delicato all’interno del pesce spada al forno con pomodoro.

A questo punto passate alle fette di pesce spada. Innanzitutto lavatele bene e fatele asciugare, magari adagiandole su della carta assorbente. Il pesce spada è un pesce molto facile da pulire e preparare perché non va diliscato o privato della pelle, come succede per gli altri pesci. A questo punto prendete la pirofila o la teglia che andrete ad usare per la cottura e foderatela con della carta forno. In questo modo eviterete che il vostro pesce spada al forno con pomodoro si attacchi al forno.

Una volta adagiate le varie fette di pesce spada potete ricoprirle con il pomodoro. Adesso prendete dell’olio extravergine d’oliva e versatene un filo su ogni fetta di pesce spada. Fate, però, attenzione a non versare una quantità eccessiva di olio, perché in questo caso rischiereste di appesantire troppo il vostro pesce spada al forno con pomodoro.

Per evitare il rischio di versare erroneamente una quantità eccessiva di olio, potete condire il pomodoro prima di versarlo sulle vostre fette di pesce spada. Riponete in questo caso il pomodoro in una ciotola e condite con sale, pepe e olio.

Adesso prendete i capperi, lavateli e strizzateli per bene per eliminare ogni residuo di acqua. Tagliateli adesso finemente. Prendete, quindi, le olive nere e tagliatele a metà oppure, per avere anche una decorazione più bella da vedere, scegliete direttamente delle olive nere già denocciolate in maniera tale da non dover fare alcuna operazione. Se non volete aggiungerle intere, potete sempre tagliarle rondelline fini.

Aggiungete a questo punto i capperi e le olive sulle vostre fette di pesce spada ed aggiungete anche l’origano. Attenzione nel dosare l’origano dal momento che si tratta di un sapore molto forte e una quantità eccessiva rovinerebbe il vostro pesce spada al forno con pomodoro.

Adesso non vi resta che dedicarvi all’aglio. Sbucciatelo e tritatelo finemente in maniera tale che non risulti troppo invadente all’interno del piatto. Aggiungetelo quindi sulle vostre fette di pesce spada e irrorate con un filo di olio extravergine d’oliva.

Adesso le vostre fette di pesce spada sono pronte per essere cotte. Mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Questi tempi di cottura, ovviamente si riferiscono a delle fette di pesce spada di medio spessore. Delle fette di pesce spada troppo sottili, infatti, cuoceranno prima ma rischiano di diventare presto secche ed asciutte, di contro invece delle fette troppo spesse cuoceranno di più ma rischiano di rimanere crude.

Il pesce spada al forno con pomodoro è un piatto squisito se consumato ancora ben caldo per poterne apprezzare, quindi, tutti i sapori e gli odori tipici di questa ricetta.

Consigli e varianti

Il pesce spada al forno con pomodoro è una ricetta molto facile da preparare, ma fate molta attenzione alla cottura, che non deve essere mai troppo prolungata per non correre il rischio di avere un pesce troppo secco e peraltro spiacevole da consumare.

Per deliziare i vostri ospiti, in alternativa al pesce spada al forno con pomodoro, potete optare per la versione classica al forno. Mentre se volete portare a tavola dei sapori più particolari, sebbene semplici, potete preparare del pesce spada impanato al forno oppure gratinato. In ogni caso il successo è garantito.

Per arricchire ancora di più il vostro pesce spada al forno con pomodoro potete aggiungere della mozzarella. In questo caso la mozzarella andrà adagiata subito sopra le fette di pesce spada e solo dopo si aggiungerà il pomodoro ed il resto degli ingredienti. Questa variante alla pizzaiola risulta estremamente golosa e saporita.

Chi non amasse l’aglio può anche omettere questo ingrediente nella preparazione del pesce spada al forno con pomodoro, senza per questo vedere rovinato il proprio piatto. Inoltre, molte persone sono intolleranti all’aglio per cui toglietelo pure dalla preparazione di questa ricetta se lo ritenete opportuno.

Conservazione

Il pesce spada al forno con pomodoro si conserva per al massimo un giorno. Questo piatto va, infatti, consumato appena cotto per poterlo gustare al meglio ma soprattutto per apprezzarne la morbidezza e la freschezza. Già poche ore dopo, infatti, il pesce spada tende a seccarsi, perdendo parte del proprio sapore. Nel caso in cui, però, voleste recuperare degli avanzi potete riscaldare il pesce spada al forno con pomodoro in forno, arricchendolo però nuovamente con dell’olio, in maniera tale da cercare di ammorbidire nuovamente il vostro pesce, ottenendo così un risultato abbastanza gradevole da portare a tavola. Se potete, però, il consiglio è quello di consumare il pesce spada al forno con pomodoro appena questo viene sfornato. Soltanto così sarete sicuri di un risultato eccellente, che lascerà i vostri ospiti assolutamente senza parole.

Pesce spada al cartoccio con pomodorini e olive

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!