Rotolo di frittata al forno

Il rotolo di frittata al forno è un secondo piatto diverso dal solito, da servire caldo ma anche freddo in un buffet. Ecco la ricetta

Rotolo di frittata al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rotolo di frittata al forno è un secondo piatto davvero molto particolare, leggero e facile da preparare, perfetto anche da servire come antipasto durante un buffet.

Si tratta di una ricetta che si realizza con pochi ingredienti, semplice e spesso a portata di mano e che si potrà portare a tavola in tanti modi diversi, a seconda dei gusti, delle occasioni e delle stagioni, dando vita ad un piatto sempre molto apprezzato.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo rotolo di frittata al forno.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 3 cucchiai di latte
  • 35 g di parmigiano reggiano
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 150 g di provola
  • 50 g di rucola
  • 20 g di pinoli
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pecorino

Preparazione

Per iniziare la preparazione del rotolo di frittata al forno dovete partire proprio dalla preparazione della base, ovvero dalle uova. Mischiate insieme in una ciotola le uova, il latte, sale e pepe ed il parmigiano. Aggiungete anche delle erbe aromatiche se volete dare una nota di colore in più al vostro rotolo.

Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo, del tutto simile a quello della classica frittata, che dovrete versare all’interno di una teglia rettangolare precedentemente foderata con carta da forno. Il vostro rotolo andrà messo in forno a 180°C per circa 15-20 minuti o fino a quando avrà una consistenza ben soda.

A questo punto non vi resta che passare la farcitura. La prima cosa che dovete fare sarà dedicarvi alla preparazione del pesto di rucola. All’interno del mixer aggiungete la rucola precedentemente lavata ed asciugata, il pecorino, i pinoli e dell’olio extravergine d’oliva. Aggiustate con del sale e del pepe se lo gradite e fate andare per qualche secondo. Aggiungete dell’altro pecorino o dell’altro olio a seconda della densità ottenuta.

Passate quindi alla farcitura del rotolo. Stendete un primo strato di pesto di rucola, aggiungete il prosciutto cotto ed infine il formaggio. Ripiegate la vostra frittata così da dare vita ad un rotolo perfetto. Il vostro rotolo andrà avvolto nella carta da forno o nella carta alluminio e messo in frigorifero per circa un’ora così che si possa compattare alla perfezione e realizzare le fette risulti più semplice.

Al momento di servire dovete semplicemente ridurre il vostro rotolo in fette e portare a tavola ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare un rotolo di frittata con zucchine o un rotolo di frittata con prosciutto e scamorza.

Conservazione

Il rotolo di frittata al forno si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico.

Potete servirlo a temperatura ambiente lasciandolo fuori dal frigorifero per almeno un’ora oppure potrà essere scaldato passandolo in forno tradizionale o a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il vostro rotolo di frittata aggiungendo degli altri ingredienti oppure potete sostituire alcuni con altri che gradite di più. Ad esempio al posto del pesto di rucola potete aggiungere del classico pesto alla genovese così come potete sostituire il prosciutto cotto con del prosciutto crudo o dello speck.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!