Salmone in crosta alle erbe con purè di patata viola

Il salmone in crosta alle erbe con purè di patata viola è un secondo piatto raffinato e molto particolare. Ecco la ricetta

Salmone in crosta alle erbe con purè di patata viola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Piatto unico che unisce ingredienti sia del nord, dove il salmone pesce dei mari del nord per eccellenza la fa da padrone che del sud grazie all’utilizzo della bellissima patata viola originaria del Perù.

Il salmone in crosta alle erbe con purè di patata viola contiene un ottimo accostamento che darà vita a sensazioni mai provate dal vostro palato donando oltre a sapori forti e decisi anche una piacevole freschezza al palato grazie alle erbe aromatiche che verranno utilizzate. Secondo di pesce da poter servire in occasioni speciali come cene di lavoro o appuntamenti romantici.

Ingredienti

  • 4 fette di salmone
  • 350 g di patate viola
  • q.b di rosmarino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di menta
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di latte
  • q.b di burro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di vino bianco

Preparazione

Per iniziare la preparazione del salmone in crosta alle erbe con purè di patata viola controllate che le fette di salmone siano prive di spine e nel caso ci siano eliminatele con una pinzetta.

Se si decide di non togliere la pelle squamate con cura le fette aiutandovi con un coltello seghettato. Condite per bene con sale e pepe le fette e aggiungere un po’ d’olio su ognuna di esse così da non farlo attaccare in cottura e far aderire meglio le erbe. Tritate tutte le erbe e miscelatele insieme. Adagiatele e fatele aderire sulle fette di salmone, sulla pelle se si decide di non toglierla altrimenti su tutta la fetta.

In una padella aggiungete dell’olio e quando sarà caldo scottate leggermente il salmone partendo, se si lascia, dal lato della pelle. Dopo averle solo scottate togliere le fette di salmone dalla padella e continuare la cottura in forno ventilato per 5-10 minuti aggiungendo in una teglia un po di burro e olio e a metà cottura sfumate con un goccio di vino bianco. A parte bollite le patate viola con un pizzico di sale.

Quando saranno ben cotte sbucciartele e schiacciatele. Mettetele in un pentolino con del burro e un po’ di latte e lasciate cuocere fino a creare la purea. Per l’impiattamento adagliate sul fondo la purea e adagiateci sopra delicatamente la fetta di salmone irrorandola con il sugo che deriverà dalla cottura al forno. 

In alternativa potete servire del salmone al pepe verde e rosa o del salmone croccante.

Conservazione

Il salmone in crosta alle erbe con purè di patata viola va consumato subito.

I consigli di Alfredo

Tenete sempre d'occhio la cottura del salmone soprattutto nel passaggio in forno che varia a seconda della dimensione della fetta che avrete tagliato. Si consiglia inoltre di non togliere la pelle alle fette di salmone per mantenerne la compattezza e donare una volta che sarà scottata una nota croccante che non guasta mai.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!