Spezzatino con piselli

Lo spezzatino con piselli è un secondo piatto molto classico e tipico della cucina italiana. Vediamo come prepararlo al meglio ed alcune varianti altrettanto gustose e semplici da portare a tavola ai vostri ospiti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo spezzatino con piselli è un secondo piatto molto classico, tipico della cucina italiana. Lo spezzatino con piselli è perfetto per le giornate più fredde dell’inverno, quando si desidera un piatto caldo e sostanzioso allo stesso tempo. Lo spezzatino con piselli se lo desiderate può anche diventare un piatto unico se accompagnato con del riso. Vediamo quindi come preparare un ottimo spezzatino con piselli.

Ingredienti

  • 500 g di spezzatino di vitello
  • 250 g di piselli primavera
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 500 ml di brodo di verdure
  • 1 cucchiaio di farina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Olio d’oliva q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dello spezzatino con piselli dovete partire dalla cipolla e dalla carota, che andranno tritate molto finemente e messe in pentola a soffriggere con dell’olio extravergine d’oliva. Mentre aspettate che la cipolla e la carota appassiscano per bene infarinate lo spezzatino e poi aggiungetelo alla pentola facendolo rosolare per un paio di minuti.

Quando la carne si sarà un po’ sbiancata aggiungete il vino bianco per sfumare, facendo attenzione che evapori completamente prima di continuare la preparazione dello spezzatino con piselli. Aggiungete, quindi, il brodo di verdure e lasciate cuocere per mezzora circa.

Aggiustate di sale e pepe durante la cottura e se il sugo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete dell’altro brodo. Quando lo spezzatino sarà’ quasi cotto aggiungete anche i piselli, freschi o surgelati, e fate proseguire la cottura per altri 5 minuti circa.

A questo punto il vostro spezzatino con piselli è pronto e non resta che servirlo quando è ancora ben caldo così da gustarlo davvero al meglio, magari condendo con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo.

Consigli e varianti

Lo spezzatino con piselli può essere preparato indifferentemente con piselli freschi o congelati. Potete anche aggiungere un po’ di zafferano per dare un tono ancora più deciso al vostro piatto. Aggiungete sempre il brodo di verdure ben caldo per non bloccare la cottura della carne.

Lo spezzatino con piselli è solitamente molto amato dal momento che stiamo parlando di un vero e proprio classico della nostra cucina. In alternativa, però, potete servire uno spezzatino di vitello con patate, delle polpette con il sugo, delle polpette di carne fritte, delle polpette di pesce, delle polpette di verdure o delle polpette di zucchine. Ottimi anche dei saltimbocca alla romana, delle scaloppine ai funghi, delle scaloppine al limone, del pollo alle mandorle, del pollo al limone, del pollo in gabbia, del polpettone, del filetto in crosta o degli involtini di cotoletta. Tutti piatti davvero molto semplici ma dal sapore intenso che di certo conquisterà davvero tutti. Per i più piccoli potete servire anche dei bastoncini di pesce o dei nuggets di pollo. Il successo sarà davvero assicurato.

Conservazione

Lo spezzatino con piselli è ottimo da mangiare ben caldo e dopo essere stato preparato, ma in alternativa potete anche conservarlo per un giorno al massimo in frigorifero coperto con della pellicola trasparente o chiuso all’interno di un contenitore ermetico. Basterà, poi, scaldare il vostro spezzatino con piselli in pentola per una decina di minuti o per qualche secondo al microonde perché torni buono e gustoso come quando lo avete preparato. Il risultato è comunque molto buono e saporito in entrambi i casi.