Spinaci gratinati con prosciutto e formaggio

Gli spinaci gratinati con prosciutto e formaggio sono cremosi, particolari e davvero gustosi. Ecco come prepararli

Spinaci gratinati con prosciutto e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spinaci gratinati con prosciutto e formaggio sono un ottimo secondo piatto, alternativo alla carne o al pesce. Gli spinaci gratinati potranno per essere serviti anche come contorno in piccole quantità.

Si tratta di un piatto molto semplice da preparare, che si presta tante varianti diverse utilizzando i formaggi e i salumi che più si preferiscono.

La preparazione è molto semplice ed alla portata, quindi, anche dei meno esperti in cucina o di chi non ha tanto tempo da dedicare alla preparazione dei pasti. Il risultato finale, però, sarà cremoso ed invitante e soprattutto irresistibile.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi spinaci gratinati con prosciutto e formaggio.

Ingredienti

  • 1 kg di spinaci
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 150 g di provola
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 250 g di besciamella

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spinaci gratinati con prosciutto e formaggio dovete partire dapprima dalla preparazione degli spinaci.

Se utilizzate degli spinaci freschi dovrete lavarli accuratamente sotto acqua fredda corrente e poi metterli in una padella antiaderente con un po’ d’acqua e coprire con un coperchio per una decina di minuti circa. In questo modo, infatti, gli spinaci si cuoceranno alla perfezione.

Se, invece, utilizzate degli spinaci surgelati dovrete lessarli per circa 15-20 minuti in abbondante acqua salata. In entrambi i casi, però, gli spinaci una volta cotti andranno strizzati così da perdere tutti i liquidi in eccesso. Dedicatevi nel frattempo al prosciutto ed al formaggio che andranno ridotti in piccoli cubetti. Dedicatevi anche alla preparazione della besciamella se decidete di realizzarla con le vostre mani, oppure passate direttamente alla composizione del piatto.

Prendete una pirofila e sporcatene il fondo con la besciamella. Aggiungete uno strato di spinaci, condite con il prosciutto e con il formaggio e stendete un altro strato di spinaci. Coprite il tutto con un abbondante strato di besciamella ed una polverizzata di parmigiano reggiano grattugiato. Aggiustate di sale e pepe in superficie ed a questo punto fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti o fino a quando la superficie si sarà perfettamente gratinata.

Qualora dovesse gratinare troppo in fretta coprite con un foglio di carta alluminio e toglietelo soltanto negli ultimi 10 minuti di cottura. Una volta pronti gli spinaci gratinati andranno sfornati, lasciati da parte ad intiepidirsi per una decina di minuti e poi serviti quando sono ancora caldi ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare degli spinaci gratinati al forno o delle patate cremose al formaggio.

Spinaci gratinati con prosciutto e formaggio

Conservazione

Gli spinaci gratinati con prosciutto e formaggio si conservano per un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di servirli di nuovo ai vostri ospiti, però, sarà necessario ripassarli in forno tradizionale per una decina di minuti o per qualche secondo a microonde così che tornino ben caldi come quando li avete sfornati.

I consigli di Fidelity Cucina

Si tratta di un piatto molto versatile che si presta a tantissime varianti ed interpretazioni. Ad esempio potete decidere di aggiungere il prosciutto e tocchetti di formaggio agli spinaci prima di mettere nella pirofila così da creare uno strato unico con tutti gli ingredienti già mischiati tra loro. Allo stesso modo potete decidere di sostituire il prosciutto con dello speck o della pancetta e la provola con un altro formaggio a pasta filata a vostra scelta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!