Torta di polenta con radicchio

La torta di polenta con radicchio è un ottimo piatto unico, perfetto per una cena in famiglia. Ecco la ricetta

Torta di polenta con radicchio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Calda e saporita, la polenta è racchiusa in uno scrigno di radicchio per creare una sfiziosa ed insolita ricetta. Semplicemente ottima, in tutta la sua bontà, da portare in tavola nelle giornate fredde. 

Questo piatto insolito sarà gradito da chi apprezza la polenta ed il gusto del radicchio ne esalta il sapore e la bellezza. Facile da preparare, inoltre, è un piatto gustoso e nutriente.

Vediamo, insieme, come preparare questa torta di polenta con radicchio.

Ingredienti

  • 2 radicchi
  • 1 mozzarella
  • 1 bicchierino di aceto di mele
  • q.b di soffritto
  • 100 g di carne macinata di pollo
  • q.b di burro
  • 1 l di acqua
  • 300 g di farina di mais
  • 3 funghi porcini
  • q.b di sale grosso
  • 50 g di provola
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 2 fette di prosciutto cotto

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta di polenta con radicchio dovete partire proprio dal radicchio, che deve essere quello lungo e con le foglie larghe. 

Per prima cosa bisogna decidere che tipi di funghi porcini usare. Se congelati usateli all’ultimo minuto. Se invece si usano quelli secchi lasciateli in ammollo in acqua fredda sino al momento di utilizzarli.

Pulite il radicchio togliendo il torsolo e separando ogni singola foglia. Tenete solo le foglie ben larghe ed il cuore lasciatelo da parte magari per un’insalata mista o per preparare un ottimo risotto al radicchio.

Lavate le foglie di radicchio e mettetele a bollire in una larga padella dell’acqua insieme all’aceto ed un pizzico di sale fino. Quando inizia il bollore mettetevi tutte le foglie e lasciatele immerse, con il gas spento, per circa 5 minuti. Estraetee ogni singola foglia e adagiatele su un canovaccio ad asciugarsi un poco.

Preparate intanto il condimento.

Condimento

In una padella fate andare il soffritto con un filo di olio extravergine di oliva e la carne trita di pollo. Quando la carne sarà ben rosolata unite funghi porcini a pezzi, siano essi quelli congelati che quelli secchi. Cuocete ancora qualche minuto e spegnete. Lasciate raffreddare. Tagliuzzate le fette di prosciutto e aggiungetele.

Mettete a bollire l’acqua per preparare la polenta e, nel frattempo, sgocciolate la mozzarella e tagliatela a dadini. Mettete i dadini in un colino a sgocciolare ulteriormente.Cuocete la polenta e quando sarà pronta mettere un filo di olio di oliva extravergine e mescolate ancora.

Tagliate a piccoli dadi la provola e, insieme ai dadi di mozzarella, uniteli alla carne rosolata ormai fredda e mescolate.

Composizione

Imburrate una teglia non tanto larga e ricoprite, sia il fondo che le pareti con le foglie di radicchio ma prima col batticarne appiattite la venatura centrale in modo da manipolarle meglio. Lasciate che le foglie sbordino dalle pareti. Mettete uno strato di polenta sulle foglie e ricoprire la polenta con la farcitura di carne e ricoprire tutto con la restante polenta.

Rivoltatevi sopra le foglie di radicchio e chiudete bene con altrettante foglie. Cospargete la superficie con una manciata di parmigiano grattugiato.

Infornate per circa 20 minuti a 180°C. Estraete la teglia, aspettate qualche minuto e poi travasate sul piatto di portata o sul tagliere di legno. Decorare con altre foglie di radicchio lessato e servite subito.    

In alternativa potete preparare dei crostini di polenta o della polenta alla pizzaiola.

Conservazione

La torta di polenta con radicchio si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Vincenzina

Un piatto che fa della polenta un ingrediente per palati raffinati. Molto bello da vedere e sarà ben gradito da chi apprezza questo alimento della cucina povera. La provola può essere sostituita da altro formaggio di propri gusto a patto che non sia un formaggio stagionato. Ottimo il formaggio latteria, Asiago o fontina. Anche affumicata, si presta bene ad arricchire questa portata.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!