Tortino di purè con verdure e formaggio

Il tortino di purè con verdure e formaggio è un secondo perfetto per tutta la famiglia. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Tortino di purè con verdure e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tortino di purè con verdure formaggio è un piatto perfetto per una cena in famiglia ma che si può anche proporre come antipasto da servire in piccole monoporzione.

Il tortino di purè con verdure e formaggi è semplice da preparare, non richiede grande abilità ma pochi e semplici passaggi che vi consentiranno di ottenere un piatto sfizioso, particolare e sicuramente diverso dal solito.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tortino di purè con verdure e formaggio ed alcuni consigli utili per un risultato davvero strepitoso.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • q.b di burro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di noce moscata

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di scamorza
  • 80 g di piselli
  • 2 zucchine
  • 1 carote
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tortino di purè con verdure e formaggio dovete dapprima dedicarvi alle patate. Queste, infatti, sono l’ingrediente che necessita di un tempo di cottura più lungo per cui sarà importante partire proprio dalla preparazione delle patate per poter realizzare questa ricetta.

Le patate dovranno essere dapprima ben lavate e poi messe a cuocere in abbondante acqua salata fino a quando i rebbi di una forchetta si inseriranno perfettamente all’interno delle patate. Scegliete la cottura che più preferite, optando ad esempio per una cottura al microonde o al vapore che potrebbe farvi risparmiare del tempo.

Mentre le patate cuociono dedicatevi quindi alle verdure. Prendete le carote e le zucchine, privatele delle due estremità, pelatele e riducetele in tocchetti. Fatto questo prendete una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare abbondante olio extravergine d’oliva. Aggiungete uno spicchio d’aglio e fate andare il tutto per un paio di minuti.

Aggiungete quindi i cubetti di verdure e fateli saltare aggiustando di sale e pepe. Dopo circa una decina di minuti, quando le verdure inizieranno ad ammorbidirsi potete aggiungere anche i piselli per proseguire la cottura aggiustando con dell’olio extravergine d’oliva. Per facilitare la cottura ed avitare di aggiungere troppo olio potete utilizzare qualche mestolo di brodo vegetale.

Quando le verdure saranno cotte mettete momentaneamente da parte perchè dovrete dedicatvi nuovamente le patate. Quando avranno terminato la loro cottura dovrete pelarle e schiacciarle utilizzando l’apposito attrezzo. Aggiungete quindi le uova, il formaggio grattugiato, noce moscata, sale e pepe ed amalgamate per bene il tutto.

Il composto così ottenuto andrà utilizzato per creare un primo strato all’interno di una teglia precedentemente imburrata e, se lo desiderate, cosparsa con un po’ di pangrattato. Una volta creata la base ed i bordi potete aggiungere il ripieno di verdure ed i cubetti di scamorza.

Coprite con la restante parte dell’impasto ed aggiungete qualche fiocchetto di burro sulla superficie. Il tortino di purè con verdure e formaggio andrà quindi messo in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Se volete una superficie più gratinata potete aumentare la temperatura del forno oppure utilizzare la funzione grill negli ultimi minuti di cottura. In questo modo il vostro piatto assumerà una colorazione ancora più decisa soprattutto in superficie e sarà ancora più gradevole da servire.

In alternativa potete preparare delle patate duchesse ripiene o nei nidi di purè.

Tortino di purè con verdure e formaggio

Conservazione

Il tortino di purè con verdure e formaggio si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete sbizzarrirvi con i ripieni, utilizzando le verdure di stagione o quelle che vi piacciono di più. Anche per i formaggi potete decidere di utilizzarne degli altri più stagionati o dal sapore più intenso per avere un piatto dal gusto ancora più deciso e soprattutto ancora più gustoso. Ottimi anche dei salumi per farcire.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!