Tortino di zucchine e patate al forno

Con un tortino di zucchine e patate al forno porterete a tavola un piatto originale, sfizioso e davvero irresistibile anche per i più piccoli. Ecco la ricetta

Tortino di zucchine e patate al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tortino di zucchine e patate al forno è un delizioso piatto unico, da servire alla propria famiglia per cena in tantissime occasioni diverse.

Si tratta di una preparazione molto semplice, con una composizione a strati che renderà il risultato anche molto bello da portare a tavola ai proprio ospiti.

Le varianti possibili sono molte dal momento che potete aggiungere o sostituire alcuni degli ingredienti oppure arricchire con del prosciutto cotto al posto dei wurstel. Si tratta di un piatto che si può anche preparare in anticipo e scaldare soltanto nel momento in cui lo si va a servire. In ogni caso sarà sempre un grande successo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tortino di zucchine e patate al forno.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 3 zucchine
  • 150 g di wurstel
  • 200 g di scamorza
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • q.b di latte
  • q.b di burro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tortino di zucchine e patate al forno dovete partire proprio dai due ingredienti principali, ovvero delle patate e delle zucchine. Le patate andranno dapprima lavate accuratamente così da eliminare ogni residuo di terra sulla loro buccia e poi pelate. A questo punto, utilizzando una mandolina, dovrete ridurre le patate in fette ben sottili.

Disponete le fette di patate all’interno di una ciotola cospargete con olio, sale e pepe. A questo punto dedicatevi alle zucchine, che andranno private delle due estremità, lavate e ridotte anch’esse in fette. Anche in questo caso le fette devono essere abbastanza sottili per cui potete utilizzare sempre una mandolina, che vi permetterà di ottenere un risultato ben omogeneo. Se non disponete di una mandolina potete tranquillamente utilizzare un coltello ben affilato ma facendo attenzione che le fette abbiano tutte più o meno lo stesso spessore.

A questo punto dedicatevi al formaggio ed ai wurstel che andranno ridotti in fettine o in cubetti, a seconda dei vostri gusti. Tutto, quindi, è pronto per passare alla composizione vera e propria del vostro tortino di zucchine e patate. Create un primo strato di patate, dopo aver unto la pirofila con dell’olio, aggiustate di sale e pepe e disponete delle fette di formaggio e di wurstel. Aggiungete le fettine di zucchine e cospargete con il formaggio grattugiato.

Continuate in questo modo realizzando degli strati alternati di patate di zucchine fino a quando avrete terminato tutti gli ingredienti a vostra disposizione. Terminate con uno strato di zucchine e dell’abbondante formaggio grattugiato. Disponete qualche ricciolo di burro sulla superficie del vostro tortino di zucchine e patate ed aggiungete anche qualche cucchiaio di latte.

Mettete in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 45 minuti. I tempi di cottura possono variare in base allo spessore delle patate e delle zucchine. Regolatevi, quindi, di conseguenza in base alla vostra preparazione. Una volta pronto il vostro tortino di zucchine e patate andrà servito ai vostri ospiti quando è ancora ben caldo per apprezzarne l’anima filante.

In alternativa potete preparare delle patate con salsa ai funghi o delle lasagne di patate cremose.

Tortino di zucchine e patate al forno

Conservazione

Il tortino di zucchine e patate si conserva in frigorifero per all’incirca 2-3 giorni. Prima di essere nuovamente servito, però, andrà scaldato in forno tradizionale o a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il vostro piatto aggiungendo dei funghi in fette o delle melanzane. Sono, però, tante le verdure che si possono utilizzare in questo caso. L'importante, però, sarà che le verdure abbiano tutte sempre lo stesso spessore. Utilizzate le tipologie di formaggio che più preferite a seconda dal sapore più o meno intenso che volete dare al vostro piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!