Zucchine ripiene alla genovese

Le zucchine ripiene alla genovese sono un secondo piatto di verdure molto amato e leggero, adatto alla stagione invernale ma anche estiva. Vediamo la ricetta per prepararle ed alcuni suggerimenti utili

Zucchine ripiene alla genovese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zucchine ripiene alla genovese sono un piatto della tradizione, preparato ed apprezzato in tantissime famiglie. Come ogni piatto classico anche le zucchine ripiene alla genovese nel corso degli anni ha subito diverse modifiche e ne esistono parecchie versioni diverse. Ognuno, infatti, le prepara personalizzando la ricetta a modo suo. Le zucchine ripiene alla genovese vengono arricchite con diverse spezie e con del tonno o della ricotta a seconda dei gusti. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime zucchine ripiene alla genovese.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 1 cipolla
  • 1 uovo
  • 10 g di pinoli
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 60 g di pan grattato
  • 100 g di tonno sott’olio
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • 2 filetti di acciughe
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle zucchine ripiene alla genovese dovete partire proprio dalle zucchine, che sono decisamente l’elemento principale di questa preparazione. Come prima cosa le zucchine andranno pulite, private del peduncolo, e poi lessate in abbondante acqua salata per circa 5 minuti.

Mentre aspettate che le zucchine siano pronte potete continuare la preparazione delle zucchine ripiene alla genovese dedicandovi al ripieno che andrà a farcirle. Mettete dell’olio e riscaldarsi in una padella e, quando questo sarà ben caldo, mettete a soffriggere una cipolla tritata molto finemente. Quando la cipolla si sarà appassita per bene aggiungete anche le acciughe ridotte in pezzi più piccoli e continuate a mescolare perché si sciolgano completamente.

A questo punto le vostre zucchine dovrebbero essere pronte per cui dividetele in due, nel senso della lunghezza,e  svuotatele all’interno utilizzando un coltello o un apposito strumento. Tuta la parte interna delle zucchine non andrà buttata ma ridotta in piccoli cubetti e messa a soffriggere in padella insieme alla cipolla ed alle acciughe. Fate cuocere, quindi, per qualche minuto.

Mentre aspettate dedicatevi al tonno. Prendete un mixer ed aggiungete all’interno il tonno privato dell’olio, i pinoli, i capperi e fate andare per circa 10 secondi. Aggiungete, quindi il pan grattato e continuate ad amalgamare il tutto.

Trasferite il tutto in una ciotola all’interno della quale aggiungerete anche il soffritto realizzato prima in padella. Aggiungete, quindi, l’uovo ed il parmigiano reggiano e poi aggiustate di sale e pepe. Amalgamate bene il tutto fino a raggiungere un composto ben omogeneo e soprattutto in cui tutti gli ingredienti si sono fusi completamente.

A questo punto il ripieno delle vostre zucchine ripiene alla genovese è pronto per cui non vi resta che andare a riempire le vostre zucchine. Disponetele, quindi, su una teglia precedentemente oleata e irroratele con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Le vostre zucchine ripiene alla genovese sono, quindi, pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Il risultato perfetto sarà raggiunto quanto le vostre zucchine ripiene alla genovese saranno ben dorate esternamente. Sfornate e fatele riposare per circa 10 minuti prima di portarle a tavola così che si gustino perfettamente.

Consigli e varianti

Le zucchine ripiene alla genovese possono essere realizzate e farcite davvero in mille modi. Potete aggiungere della ricotta, del formaggio fresco oppure sostituire il parmigiano reggiano con dei formaggi dal sapore più intenso. Potete davvero sbizzarrirvi.

Le zucchine ripiene alla genovese sono un ottimo piatto, che piace moltissimo, ma il alternativa potete preparare una parmigiana di melanzane, dei cordon bleu di melanzane, dei carciofi ripieni, delle melanzane ripiene, del gateau di patate o degli involtini di melanzane. Il risultato sarà sempre davvero ottimo.

Conservazione

Le zucchine ripiene alla genovese si conservano per un paio di giorni in frigorifero se chiuse all’interno di un contenitore ermetico oppure se coperte con della pellicola trasparente. vanno ovviamente scaldate in forno prima di essere riproposte ai vostri ospiti.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!