Secondi Piatti   •   Verdure e Legumi   •   Vegeteriano   •   Vegano

Zucchine ripiene vegan

Le zucchine ripiene vegan sono un secondo piatto semplice e leggero, ottimo non solo per i vegani ma anche per chi vuole limitare i grassi. Ecco la ricetta

Zucchine ripiene vegan
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zucchine ripiene vegan sono un secondo piatto leggero, sfizioso e molto semplice da preparare, che sarà perfetto per delle cene in famiglia ma anche per delle occasioni più particolari.

Se servite in piccole porzioni le zucchine ripiene vegan si possono anche proporre in un buffet di antipasti o addirittura come antipasto al tavolo. Il risultato sarà sempre un grandissimo successo.

Vediamo insieme come preparare delle ottime zucchine ripiene vegan ed alcuni consigli utili per un risultato davvero ottimo che piacerà a tutti.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 80 gr di pangrattato
  • 10 gr di basilico
  • 1 cipolla
  • 10 olive verdi
  • 20 gr di concentrato di pomodoro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle zucchine ripiene vegan dovete partire dalle zucchine, che dovrete privare di entrambe le estremità, lavare accuratamente e poi dividere in due parti nel senso della lunghezza. Fatto questo, aiutandovi con un coltello o uno scavino, eliminate la polpa al centro così da formare delle barchette.

La polpa che avete così ricavato andrà ridotta in piccoli cubetti. Fate la stessa cosa anche con il cipollotto e mettetelo a soffriggere in olio extravergine d’oliva. Quando inizierà ad appassire potete aggiungere anche la polpa di zucchine ed il concentrato di pomodoro, aggiustando di sale e pepe. Nel frattempo all’interno di un mixer tritate il basilico, le olive verdi ed aggiungete anche il pangrattato.

Zucchine ripiene vegan

Aggiungete il composto in padella insieme alle zucchine ed al cipollotto e fate andare per qualche minuto così che il pangrattato si dori. Raggiunto questo risultato non vi resta che riprendere le vostre barchette e farcire con il condimento così ottenuto. Mettete le zucchine ripiene vegan in una teglia unta con dell’olio e mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti.

Quando le zucchine saranno ben cotte potete sfornarle e servirle ai vostri ospiti ben calde.

In alternativa potete servire dei funghi trifolati o dei hamburger di lenticchie.

Zucchine ripiene vegan

Conservazione

Le zucchine ripiene vegan si conservano per qualche giorno in frigorifero chiuse all’interno di un contenitore ermetico o coperte con della pellicola trasparente. Prima di servirle nuovamente ai vostri ospiti andranno scaldate in forno tradizionale o in microonde aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva sulla loro superficie.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il condimento aggiungendo dei capperi. Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva sulle barchette di zucchine prima di metterle in forno a cuocere. Utilizzate la funzione grill negli ultimi 5 minuti di cottura per far gratinare la superficie. Il risultato sarà ancora più goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!