Focaccia di ricotta

La focaccia di ricotta è un'alternativa soffice e gustose della classica focaccia, che si può farcire in mille modi diversi. Vediamo insieme la ricetta ed alcuni consigli per un risultato soffice ed invitante

Focaccia di ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia di ricotta è una preparazione molto soffice e delicata, diversa dalla classica focaccia, ma che vi sorprenderà per il suo sapore molto goloso. La focaccia di ricotta è molto versatile perché, esattamente come quella classica, si può farcire in mille modi diversi a seconda dei vostri gusti. Noi in questo caso la ricopriremo molto semplicemente con delle cipolle e dell’olio extravergine d’oliva. Il risultato sarà davvero golosissimo e piacerà a tutti. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima focaccia di ricotta.

Ingredienti

  • 120 ml di acqua
  • 175 g di farina 00
  • 320 g di farina Manitoba
  • 250 g di ricotta
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 70 ml di latte intero
  • 10 g di sale
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato

Ingredienti per condire

  • 2 cipolle
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Focaccia-di-ricotta-94817

Preparazione

Per iniziare la preparazione della focaccia di ricotta dovete partire lavorando insieme il latte, l’acqua, la ricotta e lo zucchero. Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete le farine ed il lievito. Lavorate tutto così da iniziare a formare un impasto ben compatto ed aggiungete anche il sale continuando a lavorare il tutto.

Dovrete lavorare l’impasto della focaccia di ricotta per almeno 10/15 minuti così da ottenere un panetto che sia ben liscio, morbido e molto compatto. La palla d’impasto così ottenuta andrà messa all’interno di una ciotola coperta con della pellicola trasparente a lievitare per almeno 2 ore o almeno fino a quando avrà raddoppiato il suo volume iniziale.

Quando la focaccia di ricotta sarà ben lievitata prendete una teglia ed ungetene il fondo con dell’olio extravergine d’oliva così che la vostra focaccia di ricotta non ci attacchi. Stendete la focaccia affondando un po’ le dita così da lasciare i tipici buchi che caratterizzano ogni focaccia. Cospargete la superficie della focaccia di ricotta con abbondante olio extravergine d’oliva e dedicatevi alle cipolle. Queste, infatti, andranno tagliate in fettine sottili, che andrete poi a disporre sulla vostra focaccia di ricotta in maniera uniforme.

Terminate la preparazione della vostra focaccia di ricotta con un altro filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe e fate lievitare per un’altra ora. La focaccia di ricotta a questo punto è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti. Sarà pronta quando si sarà dorata in superficie e la cipolla sarà ben cotta. Sfornate, quindi, la focaccia di ricotta e lasciatela intiepidire un po’ prima di servirla ai vostri ospiti.

Focaccia-di-ricotta-94817

Consigli e varianti

La lievitazione è molto importante in questa preparazione e, specie nelle giornate più fredde potrà richiedere più di due ore, anche tre. Per accelerare questo processo potete mettere l’impasto della focaccia di ricotta a lievitare all’interno del forno spento ma con luce accesa così che la temperatura sia costante e senza correnti d’aria.

Le possibilità di farcitura per la focaccia di ricotta sono davvero tantissime. Potete aggiungere dei pomodorini in superficie oppure creare due dischi di pasta e farcire al centro con il condimento che più vi piace, come ad esempio spinaci e mozzarella o pomodoro e mozzarella.

La focaccia di ricotta è molto buona e soffice, ma in alternativa potete preparare una focaccia di patate o una focaccia pugliese.

Conservazione

La focaccia di ricotta si mantiene per un paio di giorni al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Andrà scaldata in forno per qualche minuto o per qualche secondo al microonde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!