Croissant salati ripieni (1 di 2)

Croissant salati ripieni

I croissant salati con spinaci sono un’ottima idea per portare a tavola un piatto sfizioso e particolare che sorprenda tutti i nostri ospiti. La preparazione è molto semplice e non vi porterà via tantissimo tempo ma il risultato sarà davvero strepitoso.

Si parte dalla realizzazione del condimento. Come prima cosa bisogna lessare gli spinaci in abbondante acqua salata per 15 minuti, se si usano quelli congelati, oppure basterà mettere le foglie di spinaci ben pulite in una padella antiaderente e coprire con un coperchio perché si cuociano perfettamente in pochi minuti.

Una volta cotti e ben strizzati gli spinaci andranno aggiunti in una ciotola ed amalgamati a della besciamella, nella quantità che più si preferisce.

Croissant salati ripieni

Adesso che il condimento pronto non resta che dedicarsi alla pasta sfoglia. Questa, infatti, andrà aperta sul piano di lavoro e ridotta in sei spicchi utilizzando un coltello ben affilato o un tagliapasta dai bordi lisci.

Alla base di ogni spicchio di pasta sfoglia andrà adagiato un cucchiaio circa di ripieno e sopra di esso dei cubetti di scamorza. Non esagerate con la quantità di ripieno per evitare che questo fuoriesca in fase di cottura, rovinando l’effetto finale dei vostri croissant salati.

A questo punto non vi resta che passare alla realizzazione vera e propria dei croissant salati. Partendo dalla base avvolgete il vostro spicchio di pasta sfoglia così da inglobare perfettamente all’interno il ripieno. Ripiegate i lati così da creare le punte dei vostri croissant e sigillate per bene per evitare sempre fuoriuscite.

Croissant salati ripieni