Mini sandwich con mortadella, Philadelphia e pistacchi

Perfetti per un buffet che accomapgna un aperitivo o per occasioni particolari come ricorrenze o feste di compleanno. I mini sandwich con mortadella, Philadelphia e pistacchi sono facili a preparare e sapranno stupire i vostri ospiti. Scopriamo insieme come si preparano al meglio e tanti consigli utili

Mini sandwich con mortadella, Philadelphia e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se avete in mente di allestire un buffet freddo di compleanno oppure un apericena in compagnia di amici ma non sapete cosa preparare per stupire i vostri ospiti, allora questi mini sandwich con mortadella, Philadelphia e pistacchi faranno al caso vostro!

Soffici e golosi, questi mini sandwich mettono tutti d’accordo, grazie alla farcitura golosa e invitante. Facilissima da realizzare e inoltre economica, questa portata rallegrerà il vostro buffet e difficilmente i vostri ospiti sapranno resistervi. Vediamo insieme come si preparano.

Ingredienti

  • 350 g di farina 0
  • 10 g di lievito di birra
  • 175 ml di acqua
  • 35 g di zucchero
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva
  • 11 g di sale
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte
  • q.b di sesamo

Ingredienti per farcire

  • 150 g di mortadella
  • 100 g di philadelphia
  • 3 cucchiai di granella di pistacchi

Preparazione

Per realizzare i mini sandwich con mortadella, Philadelphia e pistacchi innanzitutto dovrete partire dall’impasto: in una ciotola capiente mettetevi la farina setacciata e al centro fate un piccolo incavo, dove andrete a posizionare il lievito di birra fresco sbriciolato. Sciogliete quest’ultimo con un po’ di acqua tiepida, quindi aggiungete lo zucchero, l’olio extra vergine d’oliva e per ultimo il sale.

Amalgamate tutti gli ingredienti, versando a poco a poco tutta l’acqua tiepida e, non appena otterrete un composto denso e piuttosto appiccicoso, trasferitelo sul tavolo leggermente infarinato e impastate a mano per circa 10 minuti, fino a quando otterrete un panetto soffice ed elastico. A questo punto rimettete l’impasto nella ciotola e copritelo con della pellicola trasparente per alimenti, quindi fate lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora e mezza.

Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete l’impasto e suddividetelo in circa 10 palline della stessa misura. Date una forma lievemente allungata ad ogni pallina di impasto e posizionatele ben distanziate su una teglia oleata. Fate nuovamente lievitare in un luogo caldo per circa 20 minuti, quindi spennellate i mini sandwich con un tuorlo leggermente sbattuto con un cucchiaio di latte.

Decorate con i semi di sesamo e cuocete i mini sandwich in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 15-20 minuti. Quando risulteranno perfettamente dorati sia sopra che sotto, significa che i mini sandwich sono cotti. Sfornateli e lasciateli intiepidire a temperatura ambiente prima di tagliarli e farcirli.

A questo punto potrete procedere con la farcitura: tagliate i mini sandwich a metà e spalmatevi uno strato generoso di Philadelphia; completate con della granella di pistacchi siciliani e con una fetta di mortadella di ottima qualità. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Posizionate i mini sandwich su un vassoio e potrete consumarli subito oppure tenerli da parte a temperatura ambiente per al massimo 1 ora e mezza.

Mini sandwich con mortadella, Philadelphia e pistacchi

Conservazione

Questi mini sandwich possono essere conservati senza farcitura all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti per al massimo 1 giorno dalla preparazione oppure potrete surgelarli.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questi mini sandwich di pasta brioche sono molto versatili e perfetti da servire in svariate occasioni. Potrete decidere di farcirli seguendo questa ricetta oppure utilizzare i vostri ingredienti preferiti (ad esempio prosciutto cotto, prosciutto crudo, salmone affumicato oppure ancora del tonno sott'olio). È importante prestare molta attenzione alla lievitazione: tenete quindi l'impasto lontano da balconi e finestre.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!