Ricette Bimby   •   Antipasti   •   Vegeteriano   •   Vegano

Melanzane alla marocchina Bimby

Un piattoa base di melanzane è sempre un'ottima idea. Queste melanzane alla marocchina bimby sono davvero semplici da preparare e si sposeranno benissimo con secondi piatti a base di carne e di pesce. Una ricetta semplice ma molto gustosa

Melanzane alla marocchina Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le melanzane alla marocchina Bimby sono una pietanza di origini africane, tipica del Marocco, dove servono questo contorno come antipasto impiattandolo in piccole ciotole ed accompagnandolo con del pane fresco. Ottimo servito caldo come contorno a della carne rossa o bianca cotta alla griglia.

Dal sapore delicato, leggermente speziato, questo contorno marocchino piacerà sicuramente ai vostri familiari anche perchè ricorda molto i nostri piatti del sud a base di melanzane. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 750 g di melanzane
  • 350 g di pomodori
  • 50 g di cipolle
  • 20 g di succo di limone
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaio di paprika
  • 40 gocce di concentrato di pomodoro
  • 40 g di olio extravergine d’oliva
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 2 rametti di coriandolo
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 cucchiaino di dado vegetale

Preparazione

Preparare le melanzane alla marocchina Bimby è molto semplice.

Per prima cosa tagliate le melanzane a cubetti di medie dimensioni, dopodichè mettetele in una ciotola ed irroratele con il succo di limone, salatele e lasciatele riposare per 10 minuti. Trascorso il tempo di riposo trasferite le melanzane nel cestello bimby o in uno scolapasta e lasciate scolare per 30 minuti. Infine strizzatele bene per fare uscire tutto il liquido.

Mettete poi nel boccale pulito ed asciutto del bimby le cipolle e l’aglio poi azionate il robot per 5 secondi a velocità 5. A questo punto aggiungete i pomodori e tritate per 3 secondi a velocità 6 poi aggiungete le melanzane, le spezie, l’olio extravergine di oliva, il concentrato di pomodoro, il dado vegetale e cuocete il tutto per 15 minuti a velocità 2 con funzione varoma. Lasciate sopra il coperchio il cestello al posto del misurino anche per evitare qualche schizzo.

Infine aggiungete il prezzemolo ed il coriandolo utilizzando solo le foglioline tritate grossolanamente a coltello e mescolate 30 secondi a velocità 2. Il contorno marocchino a questo punto è pronto per essere servito quindi diponetelo in piccole ciotole ed accompagnatelo con del pane o della carne grigliata.

Conservazione

Questa pietanza si conserverà un paio di giorni in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Questo piatto è ottimo anche freddo e può anche essere servito come condimento per pasta corta come penne, maccheroni e fusilli oppure può anche essere messo sopra alla pizza al posto del classico sugo di pomodoro. Potete anche utilizzare del coriandolo e del prezzemolo liofilizzati. E' importante lasciar macerare le melanzane con il succo di limone e sale così espelleranno tutto il liquido di vegetazione molto amaro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!