Come pastorizzare le uova

Sono tanti i modi per pastorizzare le uova intere, ma anche solo i tuorli o gli albumi, per dare vita a dolci da poter consumare senza rischi

Come pastorizzare le uova

Presentazione

Pastorizzare le uova è importante nella preparazione di tutte quelle ricette che non prevedono cottura e che quindi utilizzano le uova crude. Bisogna in questi casi essere certi della qualità e della freschezza delle uova per non andare incontro a problemi di salute.

Ecco quindi che le uova pastorizzate possono essere la soluzione. Le tecniche su come pastorizzare le uova sono diverse, ma tutte vi consentiranno di avere un risultato davvero perfetto. la pastorizzazione delle uova può sembrare complessa ma con pochi accorgimenti otterrete un uovo pastorizzato perfetto per tante ricette.

uova-pastorizzate

Come pastorizzare le uova

Per poter pastorizzare le uova intere dovrete versarle all’interno di una ciotola insieme allo zucchero e montarle.

A parte, in un pentolino, preparate uno sciroppo di zucchero mischiando insieme 50 ml di acqua e 100 g di zucchero. Avrete a questo punto bisogno di un termometro per poter regolare bene la temperatura perché il vostro sciroppo dovrà raggiungere la temperatura di 121°C. 

Solo a questo punto potete spegnere la fiamma e versare lo sciroppo a filo sulle uova lavorate con lo zucchero, continuando a montare il composto fino a quando si sarà completamente freddato. A questo punto le uova pastorizzate saranno pronte per cui potrete continuare la preparazione della vostra ricetta ma con la consapevolezza di avere portato a tavola un dolce unico e golosissimo ma da consumare con tranquillità.

Dovrete ricordare, però, che andranno un po’ modificate le quantità di zucchero della ricetta originaria perchè lo sciroppo realizzato per la pastorizzazione contiene già dello zucchero. Non apportando alcuna modifica alla quantità di zucchero dell’intera ricetta finireste per avere un risultato troppo dolce.

Come-pastorizzare-le-uova-a-bagnomaria

Come pastorizzare le uova a bagnomaria

Altra tecnica molto semplice consiste nel pastorizzare le uova a bagnomaria. In questo caso dovrete versare le uova intere all’intero di una ciotola in metallo e montarle con le fruste elettriche fino a renderle spumose e gonfie.

Solo a questo punto potete riporre la ciotola a bagnomaria e continuare a mescolare fino a raggiungere una temperatura di 65°C. Anche in questo caso, per essere ben precisi avete bisogno di utilizzare un termometro.

Come-pastorizzare-le-uova

Come pastorizzare le uova senza termometro

Come abbiamo detto precedentemente, l’uso del termometro nel processo di pastorizzazione delle uova è molto importante per poter controllar bene la temperatura.

Come fare, quindi, a pastorizzare le uova senza termometro? Non è impossibile! Servirà solo prestare attenzione a determinati accorgimenti.

Innanzitutto dovete montare le uova ed a parte, nel pentolino iniziare a formare lo sciroppo. Avrete raggiunto la temperatura giusta quando il composto inizierà a bollire vistosamente. A quel punto non dovrete fare altro che spegnere la fiamma e versare a filo sulle uova.

Come pastorizzare le uova con il Bimby

La prima cosa da fare sarà montare la farfalla e tenerla per tutto il procedimento.

Aggiungete dapprima le uova e lo zucchero e montate a velocità 3 per circa 10 minuti ad 90°C. 

Fatto questo fate intiepidire e preparate quindi la crema che preferite.

Come-pastorizzare-le-uova

Come pastorizzare i tuorli

Il procedimento necessario per pastorizzare i tuorli è il medesimo. Dovrete, però diminuire un p’ le dosi dello sciroppo.

Ricordate che per 3 tuorli avrete bisogno di 100 g di zucchero e 25 ml di acqua.

Anche in questo caso partite montando tuorli e zucchero ed a parte preparate lo sciroppo, sempre secondo le stesse modalità illustrate prima.

Lo sciroppo, ancora caldo, andrà versato a filo sui tuorli continuando a montare.

albume-pastorizzato

Come pastorizzare gli albumi

Anche in questo caso il procedimento rimane lo stesso ma a variare saranno le dosi degli ingredienti necessari per lo sciroppo.

Considerate che per 3 albumi vi baseranno 50 g di zucchero e 25 ml di acqua. Partite dagli albumi montandoli invece ben ferma con un pizzico di sale ed a parte preparate sempre lo sciroppo.

Incorporate lo sciroppo caldo agli albumi continuando a lavorare con le fruste elettrice.

Avrete ottenuto un risultato perfetto.

Tiramisù-con-uova-pastorizzate

Tiramisù con uova pastorizzate

Una delle ricette più amate ma che prevede il consumo di uova crude è proprio il tiramisù, un vero e proprio classico tra i dolci al cucchiaio. Se, però, volete prepararlo con le uova pastorizzate il procedimento sarà comunque semplicissimo.

Procedete intanto come visto prima per pastorizzare le uova. Al composto ormai ottenuto potrete aggiungere il mascarpone ed eventualmente del liquore, se lo preferite.

Fatto questo la vostra crema sarà pronta per cui non vi resta che procedere con la realizzazione degli strati per dare vita al vostro tiramisù.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!