Guide e consigli

Come pulire le cozze velocemente

Tanti consigli e suggerimenti su come pulire le cozze velocemente e senza fatica, come pulire le conchiglie, come aprirle e come cuocerle al meglio. La base fondamentale per ricette di successo

Come pulire le cozze velocemente

Sono tante le ricette a base di cozze che possiamo preparare e vanno da tanti antipasti, passando per secondi e primi piatti deliziosi e famosi ormai in tutto il mondo.

La prima cosa da fare, però, è capire come pulire le cozze alla perfezione. Sarà, quindi, importante prestare attenzione a come si puliscono le conchiglie, come aprire le cozze e come cucinarle al meglio. Solo in questo modo potrete dare vita a piatti davvero perfetti.

Come pulire le cozze velocemente

Come pulire le cozze velocemente e senza fatica

La prima cosa che dovrete fare alle cozze è pulire le conchiglie sotto acqua fredda corrente.

Utilizzate un coltellino per raschiare la loro superficie in maniera tale da eliminare tutte le incrostazioni o residui presenti ancora, che risulterebbero poco piacevoli poi da ritrovare nel piatto finito.

Qualora dovessero essere presenti sul guscio anche i cosidetti cirripedi dovrete raschiarli più energicamente così da rimuoverli.

Fatto questo dovete passare al bisso che fuoriesce dalle valve. Questa operazione è altrettanto importante perchè questa barbetta sarebbe sgradevole poi da ritrovare nelle pietanze che andrete a consumare. Per poter facilitare questa operazione tenete le conchiglie con un panno asciutto e con l’altra mano, con un movimento molto deciso rimuovete il bisso.

Proseguite in questo modo fino a quando avrete terminato. Fatto questo risciacquate nuovamente le cozze sotto acqua fredda corrente e se necessario passate una spazzola con setole rigide sulle conchiglie. In questo modo otterrete un risultato davvero perfetto in pochissimo tempo.

Come pulire le cozze pelose

Esistono anche le cozze pelose, che si trovano principalmente in Sardegna e Puglia ma che vengono allevate ormai in tutta Italia. La procedura è la medesima appena illustata.

Semplicemente bisognerà lavare con più attenzione le conchiglie e bisognerà utilizzare una spazzola a setole dure per rimuovere ogni tipo di impurità.

Come pulire le cozze velocemente

Come aprire le cozze

Potete aprire le cozze in due modi: a freddo o a vapore. Nel primo caso dovrete munirvi di un coltellino ben affilato ed inserirne la punta nella fessura laterale delle cozze.

Procedete, quindi, muovendo la lama lungo tutta la fessura e facendo un piccolo movimento verso l’alto una volta terminato il giro così da poter aprire la conchiglia senza però romperla. A questo puto potrete rimuovere il mollusco senza tanti problemi, ma sempre con delicatezza.

Se, invece, volete fare aprire le cozze a vapore, dovete riporle all’interno di una padella antiaderente o di un tegame ben capiente e coprire con un coprerchio. Basterà lasciare andare per qualche minuto perchè le cozze si aprano grazie al calore.

Come pulire le cozze velocemente

Cozze: come cucinarle

Come detto inizialmente le ricette con le cozze sono davvero tantissime per cui non avete che l’imbarazzo della scelta. Una volta terminata la pulizia le cozze potranno essere utilizzate per preparare delle zuppe di pesce o dei primi piatti.

Solitamente vengono aggiunte in padella o in pentola ancora chiuse così che si aprano spontaneamente con il calore e che si impregnino dei vari soffritti o condimenti utilizzati.

Consigli

A cottura terminata, se dovessero sserci ancora delle cozze che rimangono chiuse queste andranno buttate e non consumate. Non forzate l’apertura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!