Come sostituire il burro nei dolci

Sapere come sostituire il burro nei dolci è fondamentale per realizzare varianti più leggere o senza lattosio di ricette tradizionali. In questo modo potrete accontentare davvero tutti

Come sostituire il burro nei dolci

Presentazione

I dolci senza burro sono sempre più diffusi, sia perchè sempre più spesso si sente l’esigenza di realizzare dei dolci più leggeri sia per via di intolleranze alimentari che ci portano ad eliminare alcuni alimenti. Ma come sostituire il burro nei dolci senza che questi perdano il loro sapore?

Non esiste una regola comune e bisogna ovviamente prestare attenzione a tanti fattori ma con un po’ di accortezza si potrà riuscire a creare dolci senza burro davvero straordinari, molto golosi e davvero buonissimi.

Come-sostituire-i-burro-nei-dolci

Come sostituire il burro nei dolci con altri latticini

Se non siete intolleranti, ma volete semplicemente evitare la presenza di burro nei vostri dolci potete utilizzare al suo posto, ad esempio, della panna. Considerate che ogni 100 g di burro dovrete aggiungere 120 ml di panna.

Ottimo anche dello yogurt, che potrà essere scelto al naturale o con zero grassi se volete preparare del dolci più leggeri, ma che potrà essere usato anche nelle sue tanti varianti fruttate. Per 100 g di burro dovrete utilizzare un vasetto di yogurt.

Un’ottima alternativa al burro è costituita anche dalla ricotta. E’ importante, però, che questa sia ben asciutta e compatta per cui dovrete lasciarla da parte a scolare così che perda il siero in eccesso. Per 100 g di burro dovrete utilizzarne circa 125 g.

Come-sostituire-i-burro-nei-dolci

Come sostituire il burro nei dolci con l’olio

Una sostituizione tra le più classiche consistenza nell’utilizzare al posto del burro dell’olio.

A seconda del dolce che state preparando potete utilizzare dell’olio extravergine d’oliva o dell’olio di semi. Per fare la vostra scelta, però, dovete tenere in considerazione il sapore dell’olio.

L’olio extravegine d’oliva, infatti, ha un sapore più forte. Costituisce sicuramente una scelta più sana ma dovete considerare che il suo sapore si avvertirà in modo più prepotente nel vostro dolce.

Dal sapore più neutro, invece, l’olio di semi e per questo potrà essere utilizzato senza intaccare troppo il sapore del vostro dolce. Considetate in entrambi i casi che per 100 g di burro dovrete utilizzare 80 ml di olio, sia di semi che d’oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!