Peperoni arrostiti: al forno e in padella

Sono tantissime le ricette che potete preparare con i peperoni. Ecco, quindi, che dei peperoni arrostiti saranno una base straordinaria per la preparazione di tantissimi piatti diversi. Scopriamo insieme come fare

Peperoni arrostiti: al forno e in padella

Presentazione

I peperoni arrostiti sono la base per tantissime preparazioni diverse. Si possono semplicemente condire come fossero un’insalata con olio ed aceto oppure si possono utilizzare come base per la preparazione di involtini o piatti più complessi.

Arrostire e spellare i peperoni sarà il primo passo da compiere per tantissimi piatti. Farlo, però, spesso richiede un po’ di attenzioni e decisamente un po’ di tempo. Il risultato sarà a dir poco straordinario!

Vediamo quindi come arrostire i peperoni facilmente, come spelarli alla perfezione e ottenere quindi dei peperoni arrostiti al forno perfetti, teneri e cotti alla perfezione.

Peperoni arrostiti al forno

Fare dei peperoni arrostiti in forno è una delle tecniche più diffuse.

I peperoni andranno disposti su una teglia e tenuti in forno a 190°C per circa 30 minuti. Girateli più volte durante la cottura.

Quando inizieranno ad abbrustolirsi potete sfornarli e chiuderli all’interno di una busta per il freezer. Fate intiepidire. In questo modo, l’umidità che si formerà all’interno ci consentirà di spellare i peperoni molto facilmente, mantenendo intatta la polpa dei peperoni.

Peperoni-arrostiti-al-forno-e-in-padella

Peperoni arrostiti in padella

Se non avete voglia di accendere il forno, il che capita soprattutto durante le giornate più calde dell’estate, potete arrostire i peperoni in padella in modo semplicissimo.

I peperoni vanno messi su una padella o una piastra ben calda dove dovrete farli cuocere per circa 40 minuti, rigirandoli spesso in modo da far abbrustolire tutta la loro superficie.

Una volta cotti, anche in questo caso, andranno aggiunti all’interno di un sacchetto e lasciati da parte a riposare. In questo modo, infatti, potrete poi spellarli in pochissimi minuti.

Come arrostire i peperoni sul gas

Un’altra tecnica molto semplice consiste nel coerede i peperoni direttamente sul gas, con un contatto diretto con la fiamma. Questa tecnica è un po’ più fastidiosa dal momento che dovrete rigirare i peperoni più volte direttamente sulla fiamma così da fare abbrustolire per bene tutta la loro superficie.

Quando la pelle esterna sarà bruciacchiata potete aggiungere i peperoni nel sacchetto, richiuderlo ed attendere che i peperoni si intiepidiscano per passare alla fase successiva della preparazione.

Peperoni-arrostiti-al-forno-e-in-padella

Come spellare i peperoni arrostiti

Qualsiasi sia la tecnica che avete scelto, dopo il riposo nel sacchetto noterete che la pelle dei peperoni si è sollevata dalla polpa. A questo punto non dovrete fare altro che tirare un lembo della pelle fino a quando si sarà staccata completamente.

Servirà un po’ di pazienza ma se avrete fatto un buon lavoro questa operazione non vi richiederà troppa fatica, solo un po’ di tempo e pazienza.

A questo punto ricordatevi di eliminare anche il piccolo e con esso anche i semi ed i filamenti ancora presenti all’interno del peperone.

Fatto questo, a seconda del tipo di ricetta che state preparando, decidete se tenere i peperoni interi, se dividerli a metà o in piccole strisce. In quest’ultimo caso saranno perfetti per dei peperoni arrostiti sott’olio per un’insalata di peperoni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!